10mag 2023
TuttoFood a FieraMilano, numeri da capogiro
Le nostre scelte

Torna il consueto appuntamento Tuttofood, uno dei momenti più importanti per la filiera agroalimentare italiana (1) che viaggia con il vento in poppa segnando un +17% anno su anno superando i 61 miliardi di euro in valore. Manifestazione di riferimento anche a livello internazionale (2) vede la presenza di 2500 brand da 46 paesi, tra cui Spagna, Irlanda, Norvegia, Grecia, Germania e per la prima volta l’Arabia Saudita, le Isole Faroe, il Sudafrica e la Svezia. Sul fronte italiano sono ben 24 i consorzi di tutela che includono Aceto Balsamico di Modena, Gorgonzola, Mozzarella di Bufala Campana, Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Pasta di Gragnano, Prosciutto Toscano. In questo novero di proposte davvero imponente abbiamo selezionato due prodotti di eccellenza, dall’Aceto Balsamico tradizionale al formaggio gorgonzola Dop.

Acetaia Giusti la più antica del mondo

Risale addirittura al 1605 “Il gran deposito aceto balsamico (3) di Giuseppe Giusti“ arrivando alla 17ima generazione, sempre della stessa famiglia. Claudio Stefano Giusti è il titolare di una realtà altamente dinamica che coniuga tradizione e innovazione, ampliando sempre più la gamma dei prodotti (4) e creando un museo della sede di Modena, inaugurando al tempo stesso tre store a Modena, Bologna e Milano al centro delle rispettive città. Negozi molto belli con all’interno  una serie di suggestive autentiche botti dove ha riposato per decenni “ l’oro nero di Modena “, uno dei capisaldi del Made in Italy del food. Da usare non solo come condimento per i più disparati cibi, ma come ingredienti sfiziosi di cioccolatini o in miscelazione per intriganti cocktail. 

Gorgonzola Dop guarda alle nuove generazioni

Il terzo formaggio vaccino (5) per importanza nella filiera casearia italiana è da sempre uno dei punti di forza del nostro export alimentare grazie alla sua unicità nel panorama mondiale. Esportato e amato in 87 paesi del mondo cerca nuovi consensi tra i più giovani con un menu studiato ad hoc per Tuttofood davvero sfizioso, a base di un antipasto di focaccia guarnita, gorgonzola Dop, composta di pere e e timo in olio cottura che da un classico un tocco assai originale. Il primo è un risotto con salmone affumicato, pesto di aneto e gorgonzola Dop; anche qui l’uso sapiente di un’erba aromatica fa la differenza. Il secondo, più fusion, è un Taco con battuta di carne e gorgonzola Dop. Una serie di piatti che mette d’accordo i boomers, la “generazione z“ e i millenials. 

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Ecco che come ogni anno in questo periodo viene annunciato (1) il colore Pantone 2024. Peach Fuzz (codice 13-1023), un pò rosa, un pò arancio, la tonalità prescelta che strizza l’occhio all’universo food a noi tanto caro. Sì, perché è la tinta della pesca (2), come il nome lo identifica: un rosa caldo, morbido, delicato. Che comunica condivisione, voglia di stare insieme e di fare sana comunità. Nell’arredo poi, invita al comfort, ma altresì trasmette sensazioni delicatamente sensuali, vellutate (3...