18apr 2022
Milano - Wagamama, il format di cucina panasiatica
Il nuovo locale al Bicocca Village

La primavera ha portato con sé una gran voglia di ripartenza, di socialità, di condivisione. È tutto un fermento di nuove aperture in giro per la città meneghina: lasciarsi alle spalle le difficoltà della pandemia è più che mai un'urgenza. Ecco dunque che Wagamama (1), il concept di cucina asiatica che vanta già due locali a Milano, apre (2) al Food Court del Bicocca Village il settimo locale sul territorio nazionale. In un elegante ambiente (3) che consta di ben 168 coperti, fatto di legni, marmi e luci avvolgenti, con un intreccio di colori caldi e confortevoli, è possibile degustare oltre 50 piatti, anche vegani e in mini porzioni per i bambini che coniugano i profumi e i sapori speziati della cucina orientale alla salubrità (4). Nata a Londra nel 1992 è gestita in Italia dalla società C&P (Chef Express e Percassi) leader nella ristorazione multi brand nei settori dei centri commerciali, centri delle città, outlet e nei buffet delle stazioni. Il menù prevede un’ampia offerta di piatti tipici dell’Asia orientale (5). Deliziose Bowls di ramen, profumate zuppe di noodles, il tradizionale donburi, riso cotto a vapore servito con carne o verdure, il teppanyaki, ovvero la cottura sulla piastra rovente di vari tipi di ingredienti, pesci, crostacei, vegetali o carne. Non mancano, ovviamente, i famosi ravioli giapponesi gyoza con ripieni vegetariani, eccellenti anche nelle versioni per “carnivori“ come quelli di anatra da noi assaggiati. E ancora... ottimi tempura, vari curry in una varietà di piatti che ha pochi eguali e che mantengono gusto e qualità impeccabili. Take away e delivery sono disponibili per poter apprezzare i piatti a casa propria. Molto convincente la nostra degustazione che ha percorso il menu, dai classici fagioli edamame, al calamaro fritto croccante, i gyoza di verdure, gamberi e anatra, ai panini cinesi bao vegani e con carne cotta su barbecue coreano. Particolarmente intriganti le zuppe nikko a base di cocco  con lemongrass e curcuma così come i vari tipi di ramen, i noodles morbidi con verdure croccanti o pollo, manzo o gamberi. Infine, gli amanti dei dolci non rimarranno delusi dalla fresca cheesecake di juzu e limone con lamponi e menta, la torta al cioccolato o il gelato al caramello salato. Un locale fusion orientale veramente di qualità che vi invitiamo a provare, lo apprezzerete tanto! 

 

Altre info:

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...