18gen 2021
Le iniziative di Too Good To Go non si fermano
#SaveThePanettone insieme a Iginio Massari e Vincenzo Santoro

Il 2020 si è caratterizzato come un anno particolare anche per le festività natalizie, complici le restrizioni di movimento, l’obbligo di evitare assembramenti e tavolate numerose, il che ha portato ad una riduzione dei consumi. Per la prima volta si è assistito ad un calo dello spreco alimentare domestico, anche se il dato rimane ancora preoccupante. Con un valore settimanale medio per famiglia di quasi 5 euro, cui va aggiunto quello della filiera di produzione, arriviamo alla notevole cifra di ben 10 miliardi di euro di spreco. Il settore dei dolci natalizi sforna da solo 78mila tonnellate di panettoni all’anno e dunque Too Good To Go, la app leader contro gli sprechi alimentari esorta a “far durare il Natale di più” (1), invitando esercizi commerciali e cittadini, da nord a sud, a salvare i dolciumi in eccesso e prestare attenzione a ciò che è rimasto invenduto o non consumato dal periodo delle trascorse festività. Ecco allora “Save The Panettone“, l’iniziativa che per tutto il mese di gennaio sino alla simbolica data del 3 febbraio, San Biagio, tradizionale a Milano per assaporare l’ultima fetta di panettone, permetterà agli utenti dell’App di trovare delle Magic Box speciali di pasticcerie, gastronomie, supermercati contenenti gli ultimi prodotti natalizi che necessitano di essere salvati. Too Good To Go si impegna in prima linea per offrire un aiuto agli esercenti commerciali, duramente colpiti dalla pandemia tramite l’app, fornendo contemporaneamente ai consumatori consigli per approfittare dei dolci delle feste anche a gennaio. D’altronde chi "non vorrebbe che il Natale durasse almeno per una volta un po’ più a lungo?” - ha dichiarato Eugenio Sapora country manager Italia di Too Good To Go. Per non sprecare nemmeno una fetta di panettone sono scesi in campo due autentici protagonisti come i Maestri Pasticceri Iginio Massari e Vincenzo Santoro (2 - Video). Reinventare il panettone rimasto in dispensa dopo le feste risveglia la fantasia come nello Zuppone con crema pasticciera al cioccolato, vaniglia e whisky, originale suggerimento del Maestro Massari. Dal canto suo il Maestro Santoro della Pasticceria Martesana di Milano, fresco vincitore del premio “Artisti del Panettone" lo reinterpreta con una ricetta salata, inventando un Club Sandwich composto da fette di panettone grigliato ripiene di prosciutto e formaggio. “Il segreto per non sprecare? Ricordarsi che in cucina si possono ottenere gustosi risultati usando gli ingredienti rimasti” in perfetta sintonia con lo spirito della App Too Good To Go. 

 

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...