19gen 2023
Marca 2023 - Gruppo Felsineo: dalla mortadella premium alla linea vegetale
Un’esplosione di bontà

60 anni all’insegna di gusto, tradizione e innovazione e non sentirli. Stiamo parlando del Gruppo Felsineo (1) che, alla 19 esima edizione di Marca, la vetrina della MDD a Bologna, presenta le novità che lo confermano tra i protagonisti del Made in Italy alimentare. Nello spazio espositivo di Marca abbiamo potuto gustare l’ampia offerta del Gruppo, sia nel settore della mortadella tradizionale che in quello degli affettati vegetali. In particolare, la linea Good&Green, 100% vegetali dall’elevato tenore proteico pari a 30gr ogni 100 gr di prodotto - in risposta alla crescente domanda di alimenti ricchi di proteine e poveri di grassi - porta in sé l’anima dell’innovazione più autentica, tra salute e bontà certa. Ecco allora i Cubetti vegetali (2 - 3) al gusto di pancetta dolce o di pollo arrosto o di salmone, già tagliati in piccoli pezzetti da assaporare al naturale per poke, tartare o insalatone. Ma anche in cottura (penso a un’appetitosa carbonara): la loro struttura microfibrillare è in grado di assorbire i liquidi proprio durante la preparazione ai fornelli. E ancora… L’affettato vegetale al gusto di speck o di tonno (4) etc. Tutti realizzati attraverso un processo produttivo naturale, che include la fermentazione naturale e la cottura ad acqua, garantendo un prodotto poco trasformato, nutriente, e dalla lista ingredienti corta. Caratteristiche che li rendono perfetti per gli sportivi, per incrementare l’apporto proteico quotidiano, per i consumatori flexitariani, che alternano i consumi di proteine animali a quelle vegetali, e più in generale per tutta la famiglia. Ben visibile e “impattante” il claim “High Protein” nella parte bassa della confezione in posizione centrale, in stampatello maiuscolo per essere immediatamente riconoscibile dal consumatore.

L’occasione allo stand del Gruppo Felsineo, ci ha fatto riscoprire altresì quelli che sono dei veri must food (5) dell’azienda come Km Rosa, la mortadella (6) realizzata con carni provenienti da suini allevati esclusivamente al pascolo e nutriti con un’alimentazione certificata, a base di cereali selezionati e ad alto contenuto di Omega 3 vegetale. La Km Rosa si distingue per la filiera di produzione particolarmente corta che contiene le emissioni di CO2. Inoltre, negli ultimi 120 giorni di vita degli animali non vengono utilizzati antibiotici, a ulteriore garanzia di una migliore salubrità della carne. E, sempre in tema di mortadella tradizionale, la Sciccosa Fdai, firmata dagli Agricoltori Italiani, realizzata con solo carne di filiera 100% italiana, frutto di un accordo tra Felsineo e Coldiretti che si prefigge l’obiettivo di garantire la completa tracciabilità della mortadella e il rispetto dei valori etici a sostegno di agricoltori e allevatori.

Insomma, carnivori o reducetariani o semplici gourmand, il paniere firmato Gruppo Felsineo non delude in ogni caso.

 

Altre info:

 

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...