28dic 2020
Libri - "La Penultima Mossa" di Carla Viazzi
Tra storia e fiction, a 40 anni dall’omicidio di John Lennon

Uscito in concomitanza con l’anniversario che mise fine tragicamente con un colpo di pistola di un suo fan alla vita di John Lennon, seppellendo per sempre la speranza di una Reunion dei Fab Four, il libro di Carla Viazzi, La Penultima Mossa edito Morellini (1 - 2 - 3), ricostruisce, con nomi fittizi, la storia della più grande band mai esistita e quell’8 dicembre 1980. Attraverso un vero e proprio giallo con il detective Seth Carslen che indaga sull’omicidio, immaginando che qualcuno abbia armato la mano dello squilibrato assassino Chapman e che Lennon non fosse il destinatario della mortale pallottola, ma bensì Yoko Ono da sempre invisa ai fan che la accusarono di aver causato la fine del gruppo. Tra fatti reali e leggende, non ultima quella della presunta morte in un incidente stradale di Paul Mc Cartney, poi sostituito da un sosia, la scrittrice e giornalista compone un appassionante puzzle attraverso un ventennio in cui fa da collante il gioco degli scacchi. Questo perché Lennon e Ono erano grandi appassionati, al punto che lei gli fece costruire una scacchiera con soli pezzi bianchi, essendo lei la "regina nera". Seguendo una lunga scia che pone in relazione il gioco con la letteratura, basti ricordare, tanto per citarne alcuni, La novella degli scacchi di Zweig, La variante di Lunenburg di Maurensig fino alla recente fiction di Netflix La regina degli scacchi. Carla Viazzi gioca su più piani, alternando la storia dei Beatles, qui chiamati Tricks, da trucco in inglese, con le indagini sull’omicidio per creare un amalgama che tiene letteralmente incollati alla pagina. Con, sullo sfondo, i fatti di quel periodo, tra figli dei fiori, guerra del Vietnam, pacifismo, di cui Lennon fu un alfiere, la Cia che su di lui indagò per parecchi anni, facendoci così entrare nella vicenda umana e artistica dei protagonisti. Un libro che intrigherà non solo i fan del quartetto di Liverpool, ma anche i giallisti, gli entusiasti della storia e chi ama i romanzi di fiction. Decisamente una strenna da non perdere. 

 

La penultima mossa di Carla Viazzi

254 pp. – euro 16,90

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...