16ago 2021
Estate 2021 - Boom della campagna in "sicurezza"
L'agriturismo come scelta principe degli italiani

C'è il mare certo, ma anche la sempre verde campagna (1) che in questa estate torrida ha visto 8 milioni di italiani (+3%) che hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze proprio tra campi, parchi e oasi naturalistiche. I dati arrivano da Coldiretti/Ixe' confermando, una volta di più, l'agriturismo come protagonista assoluto per l'accoglienza sicura, grazie, tra l'altro, al maggior distanziamento sociale anche a tavola per gli ampi spazi all'aperto (2)

Di più... La riscoperta dei piccoli borghi e dei centri minori nelle campagne italiane (3), ha portato gli agriturismi ad incrementare l'offerta di attività, dal pranzo sul plaid con i piedi sull'erba, all'agri-aperitivo a bordo piscina o tra i filari, ma c'è anche chi si è attrezzato per ospitare i commensali nel granaio o sulle balle di fieno nell'aia o ha organizzato cene romantiche tra i vigneti (4). Proposte che vanno ad aggiungersi servizi innovativi per sportivi, nostalgici, curiosi e ambientalisti, come l'equitazione, il tiro con l'arco, il trekking o attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici, ma anche corsi di cucina e wellness.

Sono oltre 24.000 le aziende agrituristiche presenti in Italia in grado di offrire un potenziale di più di 262mila posti letto e 462 mila coperti per il ristoro, oltre a 11.600 mila piazzole per l'agricampeggio e a oltre 1500 attività di fattoria didattica per i più piccoli. L'agriturismo è apprezzato anche per gli acquisti dei souvenir alimentari delle vacanze in frantoi, malghe, cantine, aziende agricole dove sono offerti prodotti locali a chilometri zero direttamente dai produttori.

"L'agriturismo svolge un ruolo centrale per la vacanza Made in Italy post Covid perché contribuisce in modo determinante al turismo di prossimità nelle campagne italiane per garantire il rispetto delle distanze sociali ed evitare l'affollamento" - sottolinea Diego Scaramuzza presidente di Terranostra nel precisare che - "in quasi due comuni italiani su tre sono presenti strutture agrituristiche con una netta prevalenza dei piccoli comuni dove nasce il 92% delle tipicità agroalimentari Made in Italy".

E se dovete ancora partire, non dimenticate di visitare il sito di www.campagnamica.it QUI per scegliere le strutture dove poter soggiornare nei più bei paesaggi della campagna italiana

 

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...