23gen 2023
Milano, One Night del Flores Cocteles del Porteno Prohibido
Al via domani martedì 24 gennaio

Visto il grande successo riscosso lo scorso anno dalle One Night Cocteles al Flores, splendido bar all’interno del ristorante argentino (1) con show dal vivo El Porteno Prohibido in via Melloni 9 a Milano, riprende la possibilità di gustare in una esclusiva serata ciò che di meglio può offrire la mixology italiana (3). Il bartender Vito Laselva (2), giovane promessa che lavora al Japanese Dining Bar Kampai! in via Melzo, sempre a Milano e sommellier di Sake, presenterà tre classici reinterpretati in chiave giapponese: Vodka Sour, Daiquiri e Penicillin. “La miscelazione giapponese si caratterizza per minimalismo, essenzialità e linearità. Proporrò tre twist on Classic dalla spiccata componente orientale e dalla forte identità” ci anticipa Vito Laselva. “ La speranza è che questi drink riescano a suscitare emozioni e a incuriosire gli ospiti verso il mondo degli spiriti e dei prodotti giapponesi”.  I cocktail saranno: Jiji Vito, twist del vodka sour servito in coppetta Nick & Nora. Jungle B, twist del Daiquiri servito in tumbler basso con un cubo di ghiaccio e decorato con uva bianca. Panacea, twist sodato del Penicillin servito in un bicchiere highball con un lingotto di ghiaccio e decorato con foglie di lime kaffir. Una ghiotta occasione di scoprire queste variazioni di miscelati nel bellissimo ambiente del Flores, elegante e raffinato, cocktail bar con un bellissimo bancone (4 - 5), dove assaggiare il meglio che la città meneghina possa offrire nel campo. Noi ci saremo, e voi? Un consiglio non perdetelo! 

 

Altre info:

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...