19lug 2021
Design - Case da sogno, prendiamo spunto...
Il progetto Italia and Partners che incanta

Siamo nell'affascinante Torino, qui in zona Crocetta, in un’elegante palazzina dei primi del ‘900, c’è una casa simbolo (1) del buon gusto tra arte contemporanea, arredi minimal e qualche ispirazione déco di stampo francese. Ciò che colpisce subito sono i soffitti molto alti, 4 metri circa, con stucchi originali d'epoca, valorizzati da profili e boiserie in perfetto stile dei cugini d’Oltralpe (2).

L’appartamento, dell'architetto Matteo Italia pensato per le esigenze di una coppia di giovani professionisti e del loro bambino, si sviluppa su circa 150 metri quadrati, dove pervade un mood soft, con una palette molto naturale prevalentemente sui toni del verde salvia e del sabbia, con qualche tocco di colore più deciso, sottolineata dal parquet posato a spina chevron e dalla scelta di alcuni materiali giocati a contrasto.

“Molto particolare l'effetto disegnato dal parquet, posato a spina chevron”, sottolinea l'architetto Matteo Italia, “che invita ad entrare nell'appartamento e accompagna l'ingresso, seguendo una linea ideale che guida verso la luce della sala, più chiara rispetto alle tonalità scelte per l'ingresso, proprio per sottolineare questo interessante gioco prospettico. 

Ampia e accogliente la zona living, con un salone di circa 40 metri quadrati posto ad angolo (3), confinante con la cucina, divisa da porte d'epoca originali restaurate e riverniciate con smalto opaco. Impera il grande tavolo da pranzo (4) accompagnato dalle sedie in velluto blu di Bonaldo, insieme ad una rigorosa madia di Rimadesio. Spettacolare lo scenografico chandelier di Tooy (5), valorizzato dal rosone d'epoca sul soffitto. 

Un accogliente divano angolare di Lema è posto davanti a un biocamino Cavour, disegnato da Italia and Partners per Biofireplace. 

Passando in cucina, la boiserie in rovere termocotto e le mensole sospese, realizzate su disegno in metallo, valorizzano lo spazio dedicato alla preparazione dei pasti e alla tavola (6). Di pregio, l’isola in marmo calacatta. Immancabili e sempre di classe le lampade di Tom Dixon.

Grande personalità e calore sono gli atout di questa casa fatta di dettagli ricercati e unici in perfetto equilibrio tra loro.

 

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Siamo di nuovo qui. In realtà non ci siamo mai fermati anche se da postazioni diverse, alias in remoto, chi dalla città e chi dal mare, in smart working ormai prerogativa di molti. Dopo la pausa vacanziera, il primo gesto è stato l’abbraccio (1), sì, quello vero, fisico, forte. Certo, tutti ancora “mascherati”, con green pass, emozionati, ma consci che il tempo sospeso della Pandemia è ormai in netta uscita. Ed eccoci pronti per un settembre “caldo” e ricco di eventi, da nord a sud, in presenza finalmente ...