03gen 2023
Interior design, Viva Magenta: colore Pantone dell'anno 2023
Magnifico e inclusivo

Forse lo sapete già, forse no. In ogni caso, il momento tra i più attesi nel settore dell’interior design è arrivato! Declamato il colore Pantone del nuovo anno: Viva Magenta! (1)

Ve lo raccontiamo…

Viva Magenta 18-750, è tonalità non convenzionale per un tempo non convenzionale. Si presenta con un tono rosso sfumato, bellissimo. I suoi atout? Forte, stimolante, audace, sprizza coraggio, comunica inclusività, accogliendo tutti con uno spirito ribelle. Si ispira al rosso della cocciniglia, uno dei coloranti naturali più antichi e preziosi dalle caratteristiche brillanti, radicato nel mondo primordiale e che ci riconnette alla materia originaria.

Ebbene, anche noi abbiamo rivestito, come ogni anno, la gabbia grafica di FoodMoodmag di questa tinta straordinaria e “senza confini”, riconoscendoci appieno.

Ed ecco qualche spunto per la casa “abbigliato” di…

Viva Magenta!

 

ARPER, Arcos designed by Lievore Altherr

Una forma classica, rivisitata (2). La collezione Arcos reinterpreta con discrezione il fascino geometrico dello stile Art Déco, riducendolo all’essenziale. Leggero e sobrio, Arcos evoca l’elegante ritmo degli archi utilizzati nelle architetture classiche, grazie al segno grafico dei braccioli in alluminio che richiamano due curve appaiate. Altre info QUI.

 

ZANOTTA, Karelia, design Liisi Beckmann

Torna in produzione la poltrona icona pop (3) anticonformista dell’arredo anni Sessanta e simbolo di libertà. Una delle prime poltrone senza struttura, realizzata interamente in poliuretano espanso. La morbida superficie a onde, trae ispirazione dalla terra d’origine della designer, la Repubblica di Carelia in Finlandia frastagliata da insenature e golfi. Cangiante e contemporaneo nelle scelte cromatiche, il tessuto determina una forte variazione del colore dato dal movimento e dalla luce. La riedizione è migliorata nel comfort della zona renale grazie a una doppia densità del poliuretano ed è stata aggiornata nelle proporzioni allargando leggermente la poltrona. Altre info QUI

  

VIADURINI, Todd, biocamino da terra a bioetanolo 

Todd è un fantastico biocamino da terra (4), dal design unico ed elegante, adatto a riscoprire l'importanza del fuoco domestico. Elemento estetico e funzionale distintivo di questo oggetto è la sua fantastica forma che ricorda una fiamma stilizzata. Costituito da una struttura in acciaio verniciato, è disponibile in due varianti cromatiche: bianco o rosso. Altre info QUI

 

BOLZAN, Marty Design Studio E-ggs

Marty è il letto di Studio E-ggs per Bolzan dal segno grafico, minimale e colorato allo stesso tempo, che nasce dalla riflessione su come è cambiata negli ultimi anni la camera dedicata al riposo e al sonno. Caratterizzato da una testiera imbottita dalle forme morbide e generose che ricorda lo schienale di un divano, Marty fotografa l’evoluzione di un ambiente sempre più contaminato da funzioni diverse come lo studio, il lavoro o l’entertainment. Il letto è disponibile in due versioni: con giroletto imbottito e rivestito in tessuto che racchiude uno spazio contenitore sottostante alla rete, facilmente sollevabile, oppure nella versione su piedini. Come in tutti i prodotti Bolzan, grande attenzione è dedicata alla scelta dei materiali, a partire dai raffinati tessuti Torri Lana, e alla cura dei dettagli che rendono Marty un prodotto in grado di durare nel tempo. Completa il letto un tavolino con funzione di comodino da agganciare alla testiera. Altre info QUI

 

FANTIN, collezione Frame, cucine monoblocco

Le cucine monoblocco della collezione Frame disegnate da Salvatore Indriolo - Art director del brand -  si distinguono per i solidi teali in tubo quadrato sempre in vista e sono caratterizzate da un’estesa modularità̀, grazie per esempio alle diverse lunghezze. Personalizzabili in 35 colori diversi indoor e 14 outdoor. Altre info QUI.

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...