20lug 2022
Caldo? Su con lo… “spirito”!
Distillati, liquori e drink vari: gustiamoli insieme

Scoprite alcuni drink alcolici di qualità che la Redazione ha scelto per voi. Da bere responsabilmente (1), magari da valorizzare nel giusto mix, per il dopo cena con gli amici, in spiaggia al tramonto, nel proprio locale del cuore, sui rooftop più trendy delle città o durante un bucolico picnic in campagna. Purché realizzati con ingredienti premium.

A voi la scelta!

 

Bombay Sapphire by Gruppo Bacardi è il gin (2) che invita ad immergersi nel cuore dell’estate attraverso una nuova espressione aromatica: Bombay Sapphire Sunset, un’edizione speciale da gustare nel momento dorato in cui il giorno diventa notte. Mandarino, cardamomo e curcuma sono i tre ingredienti esotici che si aggiungono alle dieci botanical caratteristiche di Bombay Sapphire. Ecco la ricetta da servire in un bicchiere pieno di ghiaccio.

50 ml Bombay Sunset Sapphire

100 ml Acqua Tonica Premium

1 Fetta d'arancia

1 Anice stellato

Altre info QUI.

 

Ron Caracas Club Coffee, un mix insolitamente gustoso (3), dove si evince il dolce profumo di caffè venezuelano 100% arabica coltivato nella regione di Mérida nelle Ande fino a 1800 metri di altezza sul livello del mare, che qui si sposa mirabilmente con il liquore a base di Rum Caracas Club 8 anni, invecchiato in botti ex bourbon. Imperdibile, per raffinati cultori del genere “meditativo” o in compagnia sotto il pergolato di montagna. Altre info QUI

 

Ancora Gin per questa estate calda... Inno all’Isola tra le più amate, l’Elba, e Lui è Helba (4), gin “promessa” da non perdere. Un London Dry Gin fresco e aromatico, realizzato solo con ingredienti che crescono spontaneamente sull’Isola: dalle 7 botaniche utilizzate - come il mirto, le castagne, la menta selvatica, il ginepro, le alghe di mare, i semi di coriandolo, la radice di liquirizia - fino all’acqua che sgorga dalla Fonte Napoleone – che ci offre una delle 5 migliori acque italiane – direttamente dal cuore dell’Isola sulle pendici della vetta più alta dell’Elba, il monte Capanne. In bocca il ginepro mai invasivo ma presente per conferire note balsamiche. Il finale è morbido grazie alle castagne secche e alla naturale dolcezza delle bacche di ginepro. Perfetto da gustare sia liscio e ghiacciato. Altre info QUI

 

Per chi sceglie l’Amaro, sempre e comunque, ecco L’Amaro del Ciclista by Casoni (5), da assaporare in tutte le sue sfumature. In purezza, a temperatura ambiente o leggermente fresco, diffonde il suo gradevole gusto amaricante mentre le note erbacee rilassano i sensi. Con ghiaccio, favorisce il famoso “effetto digestivo” e diviene così la degna conclusione al pasto. Ogni cubetto esalta la freschezza dei profumi e degli aromi botanici. Da provare anche mixato per cocktail accattivanti. Altre info QUI

 

18% vol. di gradazione alcolica per un vermouth intenso e vivace, ottima base per aperitivi di qualità. Si tratta di Vermouth Ballor by Bonollo (6), dove le note speziate prevalenti di chiodi di garofano, cannella e sentori fruttati di dattero, arancia candita, fino alle note marsalate conferite dal vino, lo rendono eccezionale anche liscio, alla moda piemontese dell’800. Da sapere che era il liquore preferito da Paul Ballor che ricevette per il suo vermouth 13 medaglie d’oro e 12 diplomi d’onore oltre al titolo di Provveditori di S.M. Il Re d’Italia.  Altre info QUI.

 

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Estate. Calda. Ma anche estate meno blindata rispetto alle edizioni precedenti nonostante il Covid sia sempre tra di noi: circola, in agguato pronto a coglierci con un raffreddore o qualche linea di febbre quando crediamo di “averla scampata”. Quindi, tutti in vacanza ma tenendo la guardia sufficientemente alta (1). Ed ecco alcuni “paletti”, alias parole d’ordine, che ci sentiamo di consigliare tra un bagno e una passeggiata con gli amici. In questa ripresa ardua e faticosa ricordiamoci quanto sia bello il nostro gr...