16nov 2016
NATALE 2016| IDEE REGALO
Le proposte "profumate" di Millefiori Milano

Aria frizzante. Profumo di foglie secche e camini accesi. Il Natale lentamente si avvicina (1).

L’arredo casa durante le feste natalizie è sempre impegnativo. Albero, suppellettili, argenti, luci e... l'home fragrance. Sì, perché anche il profumo con il quale si accoglie gli ospiti è un elemento di decoro importante, complice per un'atmosfera morbida e accogliente. Millefiori Milano propone una nuova linea di fragranze per la casa - Zona - rivisitata in chiave ancor più raffinata, grazie all’ultima new entry Amber & Incence (2).

Mirra, noce moscata e cannella si fondono nell’avvolgente calore dell’ambra e della vaniglia. Il retrogusto dell'incenso crea una ricercata sinfonia di note calde e di classe. Tutta la magia della stagione più dolce dell'anno è racchiusa in boccette dalle linee moderne e pulite, decorate con nastri delicati ed eleganti etichette silver. Otto le esclusive fragranze che compongono la linea Zona: le novità Aria Mediterranea, Amber & Incense e Keemun (3) si aggiungono infatti a Oxygen, Fior di Muschio, Legni & Spezie, Rose Madeleine e Spa&Massage Thai.

Insomma, è proprio il caso di dirlo... "due gocce di profumo" per la casa e vivere e condividere l'interior diventa un'esperienza emozionale. Che non si dimentica...

Tutte le essenze sono disponibili in tutta Italia preso i rivenditori o sul sito eshop.millefiorimilano.it.

Diffusore di fragranza 100 ml: € 27.70

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...