21set 2021
“Liguria: The Cookbook”
Il ricettario della food writer Laurel Evans

Esce oggi 21 settembre “Liguria: The Cookbook”, il nuovo libro della cuoca e scrittrice statunitense Laurel Evans, conosciuta anche sul web per il suo blog “Un’Americana in Cucina”, con le foto di Emilio Scoti. 

Il libro sarà disponibile fisicamente per il mercato americano e anche in Italia in esclusiva presso la Galleria Rizzoli di Milano, oltre che sugli store online QUI.

“Liguria: The Cookbook”, scritto interamente in inglese, è un omaggio alla tradizione culinaria di una Regione unica, che Laurel ha imparato a conoscere 15 anni fa, quando l’allora fidanzato e oggi marito Emilio Scoti, la portò in vacanza nella casa di famiglia di Moneglia. 

Con questo nuovo libro, Laurel Evans vuole illustrare agli americani la cucina ligure, con uno sguardo fresco e mostrare quanto denso e vario sia il panorama culinario, storico e geografico della regione che con le sue tradizioni e le sue eccellenze ha cambiato radicalmente la vita dell’autrice. 

“Liguria: The Cookbook” non è un semplice ricettario, è un resoconto profondamente personale dei volti incontrati, dei paesaggi assaporati, del cibo assaggiato e delle ricette replicate nel corso degli anni. Il libro illustra le ricette proprio come un menù di un ristorante ed è composto dai seguenti otto capitoli: antipasti, primi, secondi di pesce e carne, verdure, forno, dolci e vino. Lo scopo è quello di presentare, al fianco dei piatti più noti come il pesto, la focaccia, anche preparazioni meno note al grande pubblico, ma ricche di storia e tradizione, volte ad esaltare le meraviglie enogastronomiche del territorio. 

 

ABOUT LAUREL EVANS

Laurel Evans è un’autrice, volto televisivo, blogger professionale e docente di cucina, di origini texane, cresciuta nello storico ranch di famiglia, e come in un film, la sua avventura è partita in autostop a 17 anni per visitare tutti gli Stati Uniti, scoprendo e approfondendo la sua terra in prima persona.  Dal 2004 vive e lavora a Milano. L’incontro con la cultura europea e in particolare con la cucina italiana le hanno fatto scoprire una cultura nuova e tutte le differenze con la cultura gastronomica oltreoceano. Scrive per Food&Wine e ha partecipato a diversi programmi televisivi come Detto Fatto. È anche autrice di numerosi libri tra cui American Bakery, La cucina Tex-mex e Buongiorno, America!

Il suo blog è Home - Un'americana in cucina.  

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Si sgranocchia, si assaggia (1), ci si abbraccia, si ride, si affetta, si sbuccia, si piange per le cipolle (solo per quelle?), si improvvisano prodezze culinarie (2), si “ruba” un calice di rosso prima che il pranzo (3) abbia inizio, si adagia il panettone sul piatto di portata, la salsiera d’argento? e, finalmente, si ode “a tavola!”, un eco, non solo profumato, che si diffonde in tutta la casa e accarezza gli animi (e la gola) dei commensali che, lesti, trovano posto al convivio solenne (4).   Lo avete capito, spaccati di vita...