20lug 2021
Firenze - Villa Vittoria
Un fitto programma di eventi

L’offerta di Villa Vittoria si arricchisce di nuovi appuntamenti legati al mondo culturale, con una programmazione a cura di Giovanni Fittante, presidente di Villa Vittoria: una sorta di “Versiliana” in chiave fiorentina con la collaborazione di Firenze Fiera e del suo Presidente Lorenzo Becattini.

Luglio e agosto, infatti, vedranno susseguirsi nel garden di Villa Vittoria una serie di appuntamenti e di presentazioni di libri: un modo nuovo e completo di vivere Villa Vittoria, che all’intrattenimento, alla ristorazione e alle serate magiche unisce anche dei momenti di riflessione e approfondimento, sulla storia e sulla società. 

All’interno del locale è stato creato uno spazio riservato e piacevole, accogliente e organizzato, per permettere una presentazione ed un ascolto ottimali.

 

Questa la programmazione di luglio e agosto 

MARTEDÌ 20 LUGLIO, dalle 18,30

FALLENDO SI IMPARA. Cosa insegnano le storie di fallimento ed errori. Di Laura De Benedetto. 

Moderano: Simone Tani e Pietro Fruzzetti.

 

MARTEDÌ 27 LUGLIO, dalle 18,30

I MEDICI. Il potere di una dinastia. Di Fabrizio Ricciardelli. Modera: Anna Balzani.

 

MARTEDÌ 3 AGOSTO, dalle 18,30

DIARIO DI SIMBOLI. Un mondo magico nascosto fra i monumenti fiorentini. Di Francesca Rachel Valle. Modera: Elena Tempestini.

 

MARTEDÌ 31 AGOSTO, dalle 18,30

SPARTACO IL FERROVIERE. Vita, morte e memoria del ragionier Lavagnini antifascista. Di Andrea Mazzoni. Partecipano: Roberto Bianchi, Università di Firenze, e Alessandro Martini, Assessore Comune di Firenze.

 

Per ogni informazione è possibile visitare QUI.

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Siamo di nuovo qui. In realtà non ci siamo mai fermati anche se da postazioni diverse, alias in remoto, chi dalla città e chi dal mare, in smart working ormai prerogativa di molti. Dopo la pausa vacanziera, il primo gesto è stato l’abbraccio (1), sì, quello vero, fisico, forte. Certo, tutti ancora “mascherati”, con green pass, emozionati, ma consci che il tempo sospeso della Pandemia è ormai in netta uscita. Ed eccoci pronti per un settembre “caldo” e ricco di eventi, da nord a sud, in presenza finalmente ...