12ott 2020
Bye bye plastica

L'autrice Sophie Noucher ha cercato di capire come dire “no” alla plastica in modo realistico nella vita di tutti i giorni e ci racconta la sua esperienza con umorismo, ma anche con consigli facilmente applicabili, dal cibo ai cosmetici, dall’abbigliamento ai mobili, ai giocattoli ecc.

I dati sono allarmanti. Ogni anno vengono prodotti 380 milioni di tonnellate di plastica. Il 40% finisce negli imballaggi. Gli ftalati sono presenti nel 99,6% delle donne in gravidanza e aumentano il rischio di malformazioni nei bebè. Ogni anno negli oceani finiscono 8-12 milioni di tonnellate di plastica. 1,5 milioni di animali muoiono ogni anno dopo aver ingerito vari tipi di plastica.

Bye bye plastica passa in rassegna tutte le situazioni in cui ci ritroviamo ad avere a che fare con la plastica: al supermercato, in cucina, nella cosmesi, nell’abbigliamento o in casa.

Ci insegna a mettere in pratica i trucchetti “smart” per liberarci dell’onnipresenza di questa sostanza dannosa per la salute e l’ambiente, coinvolgendo tutta la famiglia.

 

 

BYE BYE PLASTICA

Sophie Noucher

Edizioni Il Punto d'Incontro

Anno edizione: 2020

Pagine: 160 

Prezzo: 13,21 €

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Che colore sei? Anche se l'autunno vira su cromie come il marrone, l'arancione o il verde scuro, la Redazione ha votato all'unanimità per il rosa (1). Sì, proprio lui, emblema del romanticismo, della dolcezza, della femminilità, dello slow living. Ma il rosa è anche la tinta principe di quel nettare di Bacco particolarmente glamour e amato (non solo dalle donne) per il suo coté spesso fresco e fruttato, perfetto per accompagnare pietanze light come il pesce o come aperitiv...