08gen 2024
Bonollo OF
Bere bene secondo lo zodiaco
Amore, salute, fortuna... a gennaio è immancabile uno sguardo all’oroscopo per capire che anno ci attende. Per chi ci crede e per chi è più scettico, le Distillerie Bonollo di Padova propongono della Collezione Capricci d’Arte la linea Oroscopo con i segni zodiacali reinterpretati dalla Famiglia Bonollo e impreziositi dalla Grappa OF Amarone Barrique. Per le sue inimitabili caratteristiche, Bonollo OF Amarone Barrique non ha termini di paragone ed è ritenuta dagli esperti un vero punto di riferimento qualitativo per la categoria. OF Amarone Barrique nasce dalla distillazione delle vinacce provenienti dalla pigiatura delle uve passite da cui viene ottenuto il pregiatissimo vino Amarone della Valpolicella. L’abilità dei maestri distillatori Bonollo consente di scolpire il particolare profilo organolettico di questa Grappa, che si caratterizza per un’eccezionale ricchezza e vivacità aromatica, nonché per una morbidezza ed equilibrio in grado di sorprendere ed appassionare anche gli intenditori più esigenti. La completa maturità di Bonollo OF viene raggiunta attraverso l’attento invecchiamento in piccole barrique di rovere francese, nelle quali avviene una graduale ed armoniosa evoluzione del suo inimitabile ed inconfondibile carattere.
 
La Collezione Capricci d’Arte nasce dalla volontà di coniugare ai massimi livelli l’arte del far grappa dei maestri distillatori di Casa Bonollo con l’abilità dei maestri vetrai più esperti e capaci. Nascono così esemplari preziosi ed irripetibili nell’originalità delle forme e del contenuto: un mondo di dettagli ed eleganza, in grado di suscitare sensazioni di inebriante piacevolezza. La classe e l’esclusività di Capricci d’Arte completa le eleganti ed originali proposte regalo di Casa Bonollo.
 
Altre info:

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Ecco che come ogni anno in questo periodo viene annunciato (1) il colore Pantone 2024. Peach Fuzz (codice 13-1023), un pò rosa, un pò arancio, la tonalità prescelta che strizza l’occhio all’universo food a noi tanto caro. Sì, perché è la tinta della pesca (2), come il nome lo identifica: un rosa caldo, morbido, delicato. Che comunica condivisione, voglia di stare insieme e di fare sana comunità. Nell’arredo poi, invita al comfort, ma altresì trasmette sensazioni delicatamente sensuali, vellutate (3...