14nov 2018
Focus editoriale: "La cucina con erbe, fiori e tè"
Ricette tra storia, tradizione e leggende

Le erbe aromatiche sono sempre di più una costante intelligente e benefica ai fornelli. Usate in numerose ricette o reinventate come infusi esattamente alla pari del tè, raccontano storie e trasmettono emozioni. E proprio della magia delle erbe in cucina ma anche per scopi terapeutici, se ne parla nel piccolo ma prezioso manuale "La cucina con erbe, fiori e tè" edito L’Età dell’Acquario, dell’appassionata di food e filosofa Giordana Pagliarini.
Il libro di 140 pagine di facile lettura, piacevole e sopratutto ricco di spunti gastronomici con la complicità di erbe e spezie (e di fiori) pronte a conferire "qualità anche ai piatti più veloci e sbrigativi", è un vero vademecum dove le trenta erbe citate sono descritte con precisone mista a un pizzico di divertimento. Ecco, quindi, miti e leggende, poi l'arte culinaria e infine la loro valenza come medicinale.
Il tanto amato basilico per esempio. Ottimo ingrediente in molti piatti salati e non solo... provatelo nella macedonia o nello yogurt insieme allo zenzero fresco. Una vera delizia. Le sue virtù curative? Digestive, antinfiammatorie e antispasmodiche. In Occidente gli viene attribuita la mistica proprietà di proteggere chi lo possiede da influenze nefaste.
E il prezzemolo? Altro protagonista di molte delle preparazioni quotidiane. Lo sapevate che fin dall’antichità è stato usato per depurare i reni e combattere la ritenzione idrica? In cucina poi è ottimo nelle zuppe così come gustoso ingrediente nei sorbetti. E via con le tante ricette, interessanti e fattibilissime: dalle Zucchine ripiene al curry con uova e pecorino, alla Mousse di cetriolo e lavanda, passando per la Zuppa di cavolo nero con tofu.
E che dire delle Polpette di patate con salvia, borragine e peperoncino? Un finger food originale e prelibato per un party dal tenore easy chic.
Personalmente il coup de foudre è stato per il Risotto al tarassaco e finferli. Magnifico al palato ed eccellente alleato delle diete detox. Se da ottobre ad aprile avete l’occasione di raccogliere questo fiore sorprendente, non esitate a interpretarlo in tante suggestioni culinarie. Un consiglio? Nel caso avanzaste dei fiori, congelati! E riscopriteli ogni volta che volete.
Ultimi ma non meno importanti, tè, infusi e decotti. Ognuno con postilla dedicata alle qualità medicamentose.
Non so voi ma a Natale, regalerei "La cucina con erbe, fiori e tè" all’interno di una cesta a tema green food. Oppure accompagnato a un bel mazzo di rose rosse. O ancora avvolto in uno strofinaccio dalla fantasia primaverile. In ogni modo, sarà un successo.

La cucina con erbe, fiori e tè

Giordana Pagliarini

L'Età dell'Acquario, 2018

Collana Veg&Veg
Pagine: 140
Formato: 14x21
Prezzo: € 13,00

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di belle giornate, tempo di convivialità. Questo è il lusso "secondo me". Quel tempo, anche vuoto, da dedicare a se stessi, il dolce far niente, senza ansia, scadenze o stress. Per sognare, meditare, lascia liberi i pensieri e, sopratutto per conversare con gli amici (1). Senza cerimonie, senza formalità o obblighi. Magari intorno a un tavolo (2 - Tognana: ciotole Zoe), all'aperto, a "chiacchiera" come dicono i toscani: a gustare asparagi freschi (3 - verdi, bianchi o violetti) o verdure come i sempre amati f...