03giu 2022
Milano - GuD Summer 2022: presentati i nuovi GuD Bao
Nella location dei Bagni Misteriosi

L’estate si avvicina e la voglia di novità anche nel food prende piede. GuD Milano, il format nato nel 2018 da un’idea di Ugo Fava insieme allo chef Stefano Cerveni e a Marco Giorgi, già squadra vincente con Terrazza Triennale-Osteria, Vista e Vista Darsena, presenta, nelle 6 sedi Milanesi, una chicca assoluta (1 - 2): i GuD Bao (3). Accanto alle apprezzate GuD Poke Bowl e alle focacce dai topping irresistibili, troviamo dunque i GuD Bao, alias soffici panini della cucina orientale, farciti con combinazioni assai golose. Tra le tipologie previste ad ogni cambio stagionale di menu ci sono Italian Bao (stracciatella, caponata di melanzane e basilico); Bubba Bao, che essendo un omaggio all’amico pescatore di Forrest Gump dell’omonimo film non può che contenere i gamberi, con maionese, erba cipollina e sesto di lime; Zen Bao (maialino morbido, pancia cotta a bassa temperatura leggermente affumicata e salsa zen con riduzione di miele, soia e sakè, taccole e daikon). Suggestioni gustose che vi invitiamo a provare. GuD Poke Bowl contempla tre versioni, il Sea-ciliano, riso integrale, gamberi, mozzarella di bufala dop, pesto di pomodori secchi, capperi; il Mexicano, riso basmati, pollo cajun, crema di avocado, fagioli neri, pico de gallo (salsa tricolore con pomodori, peperoncini, cipolle, lime e coriandolo) e tortilla di mais; Summer Green, vegetariano, riso integrale, hummus di ceci, pinoli, salsa di yogurt, menta, paprika affumicata e crudite di verdure (4). Nel menu, altri classici street food di GuD, dai fish and chips alle Fresh sala, dagli Avocado toast, alle focacce rivisitate nei modi più accattivanti. Novità sono la Pinsa romana e le Tartare di Fassona e di Salmone. Per quanto riguarda il beverage, da citare i GuD Juice, 5 salutari estratti di frutta e verdura freschi di giornata, confezionati tutte le mattine nei laboratori interni, dedicati ad altrettante isole italiane da sogno (Maddalena, Vulcano, Panarea, Linosa e Giglio). Birra alla spina e in bottiglia, calici di buon vino, cocktail, GuD tonic, anche due zero alcol mixology preparati con il Seedlip, grande distillato analcolico, il Gin Tonic Zero e il London Mule Zero con ginger beer. I GuD Bao si prestano al food pairing con tre cocktail studiati per l’occasione dal’Head Bartender Aldo Carano (5 - 6). Il Bubba Bao con il Coco Passion Daiquiri (cachaca, rum al cocco, polpa di frutto della passione). Lo Zen Bao con il Sex Tommy’s dove tequila e mezcal vengono ammorbidite da un liquore alla banana. L’Italian Bao con il Peach Bitter, un Collin’s alla pesca (Martini Bitter Riserva, succo di pompelmo, liquore alla pesca e topping di Red Bull Organics Black Orange). E, per le torride serate estive, anche Fiero GuD, long drink a base di gin, Martini Fiero, zenzero e cetriolo fresco. Da sempre votati a comportamenti green, i locali GuD usano materiale riciclabile e contenitori riutilizzabili per l’asporto Zero Impack.  Uno street food di alta qualità gustoso ed healthy che potrete assaggiare nei 6 locali GuD a City Life, Eustachi, Darsena, Bocconi, Idroscalo Beach e Bagni Misteriosi

 

Altre info:

 

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Pensavamo fosse un brutto sogno. Una possibilità molto remota se non inammissibile. Che non ci avrebbe mai toccato anche indirettamente. La guerra (1). Solo scriverla o pronunciarla mette i brividi. Ci lascia interdetti, basiti, increduli. Con i suoi assurdi scenari e il suo linguaggio riaffiora dalla storia nel cuore dell’Europa. Copri fuoco. Bombardamenti. Vittime civili. Bambini disperati. Gente alla ghiaccio e senza cibo per ore interminabili. Code di carri armanti. Le sanzioni economiche che pesano sempre di più. L’indomabile resistenza ucraina. E poi migliaia di