15set 2019
Milano, dove mangiare? Maio Restaurant
Il nuovo look del ristorante in vetta alla Rinascente

Il cuore meneghino, quello più glamour e apprezzato dai turisti di ogni dove è certamente la storica Rinascente di piazza Duomo. Qui, al settimo piano sorge una location gourmet imperdibile - Maio Restaurant - con vista sulle guglie della basilica simbolo del capoluogo lombardo (1 - 2). Pausa ideale e "strategica" per spezzare lo shopping tra corso Vittorio Emanuele e Piazza della Scala, oggi rinnova il look, "rinfrescando" ben tre ambienti - il Ristorante, la Terrazza e lo Champagne Bar - secondo il pensiero e l’Italian Sound dei fratelli proprietari Alessandro e Massimo Maio. "Il progetto di restyling nasce dal desiderio di fare un passo in avanti anche nell'immagine" - ha dichiarato Alessandro Maio in conferenza stampa (3 - 4) - "Restyling che tra ispirazione dallo spirito contemporaneo della nostra cucina di matrice italiana ma attenta alle tendenze e alle contaminazioni".

Il progetto che porta la firma dello studio di architettura Giorgia Longoni, si rifà ai concetti base che da sempre caratterizzano l’offerta culinaria e l’accurato servizio Maio: qualità, distinzione ed eleganza. 

Fil rouge dell'importante lavoro di rivisitazione l'italianità ben interpretata dall'architetto Longoni che ha scelto materiali simbolo come il marmo arabescato orobico grigio o verde Alpi, quest'ultimo utilizzato per il bancone del Champagne Bar dove la lavorazione a basso rilievo lo rende quasi tridimensionale. Ancora... lampadari in ottone e vetro verde conferiscono all'ambiente un'atmosfera intimamente chic. “Siamo convinti che Maio Restaurant, collocato all’interno di un mall di lusso, una delle mete del turismo internazionale di alto livello, debba riflettere il meglio dell’italianità, dove la tradizione si fonde con il desiderio di esplorare nuovi sapori” - ha sempre commentato Alessandro Maio.

Con la nuova veste, Maio propone anche un aggiornamento del suo Menù, sempre privilegiando la stagionalità dei prodotti e spaziando tra accostamenti inediti per un’esperienza al palato che racconti i sapori del Bel Paese in chiave moderna, con la complicità, a pranzo e a cena, dello chef Luca Seveso (5). Tra questi vi sono i Calamaretti scottati con spuma alla carbonara, il Carpaccio di capesante e gli Gnocchetti di ceci con zafferano, trippa di baccalà e verdure. Tra i primi una sezione particolare è dedicata ai risotti, dove spicca quello alla milanese, mantecato con burro acido e zafferano. Mentre a colazione si può optare per i menù continentali assortiti con le uova servite in varie versioni e una serie di piatti salati e dolci come il salmone marinato scozzese o i pancake allo sciroppo d'acero.

 

 

MAIO Restaurant, al settimo piano della Rinascente, è aperto tutti giorni dalle 8.30 alle 24.00.

Telefono : 02 8852455

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Lasciata la stagione più cada dell'anno, per noi della Redazione ne inizia un'altra ugualmente "bollente". Sì perché con l'autunno (1) ritornano i molti Saloni del settore food come Host (2) per il mondo Ho.Re.Ca a Milano (dal 18 al 22 Ottobre 2019), dell'interior design come Cersaie a Bologna (3) e del fashion (abbiamo appena concluso l'esperienza profumatissima di Pitti Fragranze a Firenze