29nov 2018
FIRENZE COSA VEDERE? - TENAX THEATRE
MUSICA DANZA TEATRO PERFORMING ART - Fino al 20 dicembre 2018

Ecco le performance di questa sera (giovedì 29 novembre) alle ore 21,30 sul palco del Tenax Theatre:

SARAJEVO - la strage dell’uomo tranquillo un solo di danza di autore di Gennaro Andrea Lauro per Anticorpi – tracce di giovane danza. Durata 15 minuti e SACRA ZONA in concerto. Musica rap dalla Sardegna per Glocal – Giovane musica d’autore in circuito durata 40 minuti in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo.

La coreografia, in forma di studio, su idea e creazione di Gennaro Lauro Sarajevo – la strage dell’uomo tranquillo, è una riflessione sul tema della guerra e le sue molte forme, un’indagine su quello che accade nei campi di battaglia, in noi stessi e nelle nostre case e in un dopoguerra forse possibile.
“Di solito dichiara il coreografo - le guerre raggiungono un apice di distruzione, che solitamente riguarda tanto i vincitori quanto i vinti. Quanto accade dopo - in quello che viene chiamato il dopoguerra - è invece uno sforzo di ricostruzione, che vede mettersi in atto forze disperate di condivisione e solidarietà che parrebbero insperabili in tempi di guerra così come in tempi di pace. Il dopoguerra è quindi, metaforicamente,quella linea sottile tra la guerra e la pace, in cui le relazioni umane acquistano valore ed emergono come la base imprescindibile su cui solo è possibile fare, costruire, vivere e intraprendere. Gli uomini attingono allora ad aspetti creativi dell’umano che abbiamo per comodità considerato ingenui o utopici o inessenziali, a favore del cinismo del possesso. Benché non sappia ancora in che forma, l’immagine della brace è centrale oltre che rappresentativa di questo senso del dopoguerra. Un elemento luminoso la cui luce e il cui calore possono essere percepiti purché ci si faccia spazio a vicenda, ci si faccia stretti, perché l’unico modo di avere è partecipare. La brace è il nucleo attorno a cui, leggendariamente, nasce la parola, e con essa tutte le nostre letterature.Con Sarajevo, vorrei trovare questo luogo.”
"Sacra Zona" è sia il nome d'arte del rapper fondatore (Moreno Murgia) che del collettivo artistico sardo. Il progetto, strettamente di stampo Hard Core Hip Hop, nasce nel 2012 da un gruppo di amici e dal loro desiderio di condividere con altri il proprio percorso di vita e il proprio mondo interiore.
Attualmente la formazione completa comprende un producer, due MC, un grafico e un videomaker. Voce Moreno Murgia, doppie voci Filippo,Meloni, producer dj Leonardo Serra... Lo stile è fortemente improntato sulle tematiche legate all'horror e al macabro come l'omicidio, violenza, patologie psichiatriche, esoterismo oltre che a tematiche come disagi esistenziali e riflessioni profonde sul proprio essere e sul mondo, che alcune volte li avvicina più ai gruppi conscius rap.
Le numerose dinamiche introspettive e psicologiche presenti nei testi e le frequenti citazioni relative al campo della psicopatologia sono da ricollegare al lavoro del rapper fondatore che si occupa di neuropsicologia/psicoterapia. I video, così come le grafiche, sono totalmente auto prodotti e mostrano contaminazioni derivanti da numerosi film di genere Horror, splatter, gore, passando da Dario Argento, George A. Romero fino a registi come David Cronemberg. Il gruppo è stato fortemente influenzato dalla musica underground italiana e non, come: La Fossa, Sa Razza, Colle der Fomento, Sangue Misto, Dsa Commando, Kaos One, Lou X, Gravediggaz, Necro e tanti altri, che hanno lasciato un segno indelebile nel loro genere di sound. In rete sono presenti alcuni singoli come "Autolesionismo" “Aspettando L'alba”, “Memento Mori” e “Apostasia” ,"Wendy", un EP contenente cinque tracce chiamato“Pessimismo EP” e un album di 12 tracce chiamato "ANTRACITE".
Attualmente è in preparazione un nuovo album la cui uscita è prevista per inizio 2019.

Tenax Theatre è realizzato con il sostegno di Regione Toscana, Città Metropolitana, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, in collaborazione con Tenax, Fondazione Toscana Spettacolo, Fondazione Teatro della Toscana, Opus Ballet, Orchestra Futura, Scuola di Musica di Fiesole, Accademia di Belle Arti di Firenze, Conservatorio Cherubini, Unicoop Firenze.

 

Fonte: Ufficio Stampa

 

Tenax via Pratese 46 Firenze
Inizio spettacoli ore 21,30
costo biglietto unico 5 euro alla cassa del teatro
costo in prevendita 6,50 euro
info Teatro Studio Krypton 055 2345443

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Avete già stilato il vostro vademecum per star meglio e per far star meglio l'ambiente?
Nulla di trascendentale... iniziamo da 5 imput basici ma preziosi per uno stile di vita sano, sostenibile e longevo.
Non sottovalutate le 8 ore di riposo, meglio se abbinate a un risveglio a orari fissi. Un equilibrato circolo virtuoso inizia la sera coricandosi non troppo tardi per svegliarsi presto e poter godere di una colazione in completo relax, da preferire con frutta di stagione e cereali (1). Ragion per cui NON ritardate o peggio buttate a terr...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.