08set 2021
Al via “Open day” di Caseifici Agricoli
11 e 12 settembre

Torna “Open day” di Caseifici Agricoli, l’appuntamento con il mondo della produzione di formaggi artigianali. La terza edizione di questo evento, varato nel 2019 e mai interrotto nonostante le mille difficoltà degli ultimi due anni, vede la partecipazione di oltre 70 aziende, situate in quasi tutte le regioni d’Italia. Un week end di assaggi, esperienze e racconti per imparare dove e come si fanno i formaggi di qualità. Mentre tanto si parla di transizione ecologica, Caseifici Agricoli racconta un po’ il punto di arrivo di questa transizione: animali allevati con cura, nel rispetto delle loro esigenze e dell’ambiente, sapienze custodite, economie di piccola scala che sanno essere sostenibili sotto ogni punto di vista.

Ogni azienda aderisce con modalità proprie, sicché la cosa migliore è andare sul sito QUI, vedere quali caseifici ci sono nei dintorni di casa propria oppure nella zona in cui si pensa di andare in vacanza e decidere in base ai propri gusti in fatto di formaggi e di animali: capre, pecore, vacche, bufale, tutto? In molte aziende sarà anche possibile assistere alla trasformazione del latte in prodotti caseari.

Open day di Caseifici agricoli offre anche l’occasione di lasciarsi coinvolgere in modi diversi: per esempio, i bambini possono partecipare a “disegna la fattoria”, mandando i loro disegni agli organizzatori che li pubblicheranno; chi invece si cimenta con la fotografia tenga d’occhio le informazioni sul contest fotografico “Cheese, please”.

Un evento adatto a tutti, dai viaggiatori solitari alle famiglie con bambini e nel quale tutti possono imparare, divertirsi, assaggiare e comprendere l’importanza di un settore produttivo che ha millenni di storia e può essere di grande ispirazione per il futuro sostenibile che bisogna costruire.

 

Caseifici Agricoli OPEN DAY

Facebook: @caseificiagricoli Instagram: @caseificiagricoli www.caseificiagricoli.it info@caseificiagricoli.it

SPUNTI DI VISTA

EDITO

I colori cambiano e virano a toni come il bronzo, il giallo, l’arancio, accompagnando le giornate che si adombrano e si accorciano (1). Boschi e foreste si vestono di rosso e d’oro: è il loro momento di gloria regale. Benvenuto Autunno. Ritorna la voglia di intimità, di godere dei primi fuochi del caminetto accesso, di accoccolarsi sul divano e leggere un buon libro (o scorrere le pagine di Foodmoodmag). Ecco puntuale il desiderio di guardarci dentro (2), di captare l’essenziale, di dare valore ai dettagli, all’osservazione, mentre il tempo accelera la sua...