26gen 2020
Torino - San Valentino, dove mangiare? menu a tema da "Casa Vicina"
Rosso passione al ristorante una stella Michelin

E se per San Valentino la scelta cadesse sulla “vecchia” e affascinante Signora Sabauda (1 - 2)? Stiamo ovviamente parlando della raffinata Torino, una città che non ti aspetti, dalle residenze reali al Museo Egizio, a Palazzo Madama e al Museo del Cinema, passando per gli edifici Barocchi al Liberty. Camminando lento pede, poi, immancabili i caffè storici sotto i portici, tanti, per una cioccolata calda o un aperi-cena. Ma il momento clou di un week end "a due" è certamente la cena del 14, per un tête-à-tête squisitamente romantico.

La Redazione consiglia la suggestione gastronomica pensata ad hoc per quest'occasione dal Ristorante Casa Vicina (Via Nizza, 224 presso Eataly) una stella Michelin e fiore all’occhiello di Eataly Torino Lingotto (3). Il menù gastronomico "Rosso passione, Rosso Casa Vicina", disponibile dall’11 al 16 febbraio (sia a pranzo che a cena sino al 15 e poi solo a pranzo il 16) prevede la possibilità di fare un aperitivo in cucina con lo chef Claudio Vicina e la Chef Pâtissier Anna Mastroianni (4). Le sorprese golose non mancheranno (5)...

Protagonista al palato, inoltre, sarà il “Riso Nebbia “gliAironi” (6) al vermouth canavesano Hempatico, pomodoro confit, aneto e ostrica al vapore”. “Le relazioni umane sono in continua evoluzione e per farle funzionare bisogna trovare il perfetto equilibrio tra le emozioni. Lo stesso vale nell’abbinamento dei molteplici aromi di una ricetta che devono essere bilanciati e dialogare tra loro. Questo piatto vuole rappresentare tutto ciò in quanto si compone di più sapori da quello deciso del vermouth, a quello salmastro dell’ostrica sino a quello affumicato del riso” - ha dichiarato lo Chef  - “Inoltre - "abbiamo voluto dare un quid in più e grazie alla collaborazione con il Gruppo Affini metteremo in abbinamento il cocktail “AmorVicina” studiato ad hoc dal loro Head Barman Michele Marzella”. Oltre al tema dell’equilibrio delle emozioni, nel menù si parla anche di passione e verve che Anna Mastroianni ha espresso nella rivisitazione delle sue storiche cri-cri che per l’occasione saranno di un rosso acceso e racchiuderanno un cuore di cioccolata e mousse al lampone. L’abbinamento dei vini alle portate in menù è curato da Stefano Vicina, Responsabile di Sala, che ha stilato una proposta tematica per chi volesse richiedere oltre al menù anche uno speciale percorso di degustazione.

 

MENÙ GASTRONOMICO “ROSSO PASSIONE, ROSSO CASA VICINA”:

 

Aperitivo “al bar” in cucina con gli chef Claudio e Anna

Bagna Caoda da bere con focaccia alle erbe

Cuore di carciofo ripieno in insalata dei suoi gambi alla curcuma

Zuppetta di sedano rapa al tartufo nero

*****

Riso Nebbia “gliAironi” al vermouth canavesano Hempatico, pomodoro confit, aneto e ostrica al vapore

(in abbinamento il cocktail “AmorVicina”)

Uovo in camicia con puchero di verdure e julienne di scaramella croccante

******

Cri-Cri red passion

Savarin al Caluso DOCG passito con spuma di zabajone e gelato al giandujotto 

Dolcezze

 

Prezzo a coppia: 240,00 euro (bevande escluse)

Degustazione vini (facoltativa) € 100,00 a coppia

 

Per prenotazioni e informazioni:

 

Telefono : 011 19506840

1

2

3

4

5

6

Photo Credits

Photo 1 : Stefano D'Elia
Photo 3 : Antonio Lori
Photo 4 : Antonio Lori
Photo 6 : Stefano D'Elia

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Che colore sei? Anche se l'autunno vira su cromie come il marrone, l'arancione o il verde scuro, la Redazione ha votato all'unanimità per il rosa (1). Sì, proprio lui, emblema del romanticismo, della dolcezza, della femminilità, dello slow living. Ma il rosa è anche la tinta principe di quel nettare di Bacco particolarmente glamour e amato (non solo dalle donne) per il suo coté spesso fresco e fruttato, perfetto per accompagnare pietanze light come il pesce o come aperitiv...