26set 2020
Firenze, cosa vedere? Gli "Angeli" in mostra di Giuliano Macca
A cura di Vittorio Sgarbi

"La solitudine degli angeli", un titolo bellissimo e suggestivo come le sue opere. Si tratta della mostra inaugurata ieri a Firenze del giovane artista siciliano Giuliano Macca (1 - 2) visibile fino al 31 ottobre prossimo alla galleria Etra Studio Tommasi di via della Pergola 57.

Con la curatela di Vittorio Sgarbi (3), esposte una trentina di veri capolavori (4 - 5) - di dimensioni che oscillano da 30x40 cm fino a 150x200cm - alcuni sono olii su tela, altri invece fogli di carta dove l’artista ha disegnato con la penna Bic (6) e poi aggiunto delle velature a olio. In questo secondo caso si tratta di una novità assoluta, perché l’artista non ha mai presentato in pubblico le sue opere realizzate con questa tecnica mista. 

Amante della "Maniera fiorentina", soprattutto di Pontormo e Rosso Fiorentino, Giuliano Macca ammette di essere sempre stato fortemente affascinato dal ritratto: "in particolare da quegli artisti che hanno messo la psiche all’interno dello sguardo, anche centinaia di anni fa; insieme ai ritratti, mi sento attratto dagli abbracci, soprattutto quelli disegnati a penna". 

In apertura di catalogo della mostra, Vittorio Sgarbi parlando degli "angeli" di Macca, afferma - "non sappiamo come siano, che volto abbiano, ma li ritroviamo oggi nelle allucinazioni di Giuliano Macca. Corpi che sembrano muoversi fra le nuvole, plasmati come le statue severe del Tempio  di Egina, nitide e semplici, corpi innocenti e sguardi colpevoli. Macca sembra inseguire in quei volti l’ombra del peccato. La consapevolezza dell’innocenza perduta. Gli angeli sono sempre sul punto di scomparire".

Va sottolineato, infine, che la maggior parte delle opere che Giuliano Macca propone nella mostra fiorentina - che gode del sostegno di Moncada Soc. Agr. Coop. O.P. - sono state concepite a cavallo tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, ma realizzate durante i mesi di chiusura forzata causa Covid.

 

Info mostra

LA SOLITUDINE DEGLI ANGELI

Mostra di Giuliano Macca

A cura di Vittorio Sgarbi

Etra Studio Tommasi

Via della Pergola, 57 – Firenze

26.09.2020 | 31.10.2020

Inaugurazione 25.09.2020 h. 18.30

Ingresso libero

dal martedì al sabato ore 15 | 19

 

1

2

3

4

5

6

Photo Credits

Photo 1 : gianfranco gori
Photo 2 : gianfranco gori
Photo 3 : gianfranco gori
Photo 4 : gianfranco gori
Photo 5 : gianfranco gori
Photo 6 : gianfranco gori

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Eccoci scivolati anche un pò bruscamente nel fresco autunnale (1), quello che "chiama" il tepore di indumenti più pesanti o il fuoco acceso di un camino. Ritornano riti domestici come il cambio di stagione del guardaroba o la messa a dimora delle piante "non rustiche".  E poi c'è il food che come ogni fase dell'anno si veste di connotati diversi: l'uva sale alla ribalta, insieme al delizioso caco. E che dire dei funghi? Dai finferli, agli ovoli, ai porcini (2). Le castagne e le zucche per vellutate saporite e corroboranti (3). Se siete dei cultori dell'insalata, eb...