02nov 2018
Firenze - A marzo, riaprono le porte del BTO BuyTourismOnline
In scena turismo e novità

Dopo dieci edizioni di successo e un anno di pausa, torna a Firenze la BTO, BuyTourismOnline (1 - Nella foto BTO Group), evento leader in Italia dedicato al connubio tra turismo e innovazione, nato dalla collaborazione fra Toscana Promozione Turistica e la Camera di Commercio di Firenze.
Un anno di pausa che è servito a ripensare e riprogettare la manifestazione e ripartire indirizzando la propria offerta al mondo del travel online, con una particolare attenzione dedicata al settore delle imprese, delle università e delle scuole di formazione ad indirizzo turistico.
Per l’undicesima edizione ci sono nuove date, 20 e 21 marzo 2019, e una nuova location che è un ritorno alle origini, la Stazione Leopolda, luogo che già aveva ospitato le sue prime annate.
E per la BTO11 ci sono altre novità: dall’arrivo di un nuovo direttore scientifico, Francesco Tapinassi (2), all’articolata composizione dell’Advisory Board, composto da professionisti provenienti da tutta Italia, con esperienze lavorative diverse.
Alcuni giorni fa, il Board si è riunito a Firenze per una prima sessione di lavoro congiunto, sul palinsesto della prossima edizione, che avrà 4 asset principali: Hospitality, Food and Wine Tourism (3), Destination (4) e Digital Strategies.
Nell’occasione è stato presentato alla stampa il nuovo direttore ed è stato svelato il tema di quest’undicesima edizione: la Smartness (5 - Nella foto da Sx Francesco Tapinassi, Stefano Ciuoffo Assessore regionale e Claudio Bianchi, Vicepresidente Camera Commercio Firenze). “Essere smart nel turismo” - ha dichiarato Francesco Tapinassi - “significa offrire servizi digitali innovativi in grado di migliorare l’esperienza dei viaggiatori, la gestione delle destinazioni, il management e il marketing delle imprese del settore “.
Gli oltre 100 appuntamenti in programma fra dibattiti, interviste, presentazioni delle politiche regionali e best practice aziendali, consentiranno una prima approfondita analisi del significato dello smart tourism per il nostro paese.
La prossima sarà la prima Smart BTO, una manifestazione intelligente in grado di rispondere alle sfide dell’innovazione e di accogliere ed accompagnare i cambiamenti derivati da essa.

I ticket per BTO11 sono acquistabili in prevendita su:

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di belle giornate, tempo di convivialità. Questo è il lusso "secondo me". Quel tempo, anche vuoto, da dedicare a se stessi, il dolce far niente, senza ansia, scadenze o stress. Per sognare, meditare, lascia liberi i pensieri e, sopratutto per conversare con gli amici (1). Senza cerimonie, senza formalità o obblighi. Magari intorno a un tavolo (2 - Tognana: ciotole Zoe), all'aperto, a "chiacchiera" come dicono i toscani: a gustare asparagi freschi (3 - verdi, bianchi o violetti) o verdure come i sempre amati f...