05nov 2019
Bologna - Mangiare alla sarda da Ajò

Nella zona dei Colli Bolognesi, a pochi passi da Bologna è possibile gustare tutta la bontà della cucina sarda. Attilio, il proprietario, e sua moglie Gabriella, trasferitisi da Aritzo, piccolo paese in provincia di Nuoro, nel 2007 hanno aperto il ristorante Ajò dove propongono le specialità e le tipicità della tradizione gastronomica sarda (1 - 2 - 3), realizzate artigianalmente con ingredienti di prima qualità, tutti provenienti dalla loro Isola.

Amore per la cucina e passione per il buon cibo li portano a creare un menù diverso per ogni stagione, esaltando le produzioni tipiche; una cucina sana, fatta di pochi ingredienti di eccellenza, che dà vita ai classici piatti della cucina sarda (3 - 4), dai ravioli ripieni di patate, formaggio e menta (culurgiones) al maialino da latte (porcheddu), dalle formaggelle (casadinas) alle paste tipiche, come gli gnocchetti sardi (malloreddus). L’ambiente è moderno e luminoso e non mancano riferimenti alla terra madre appesi alle pareti del ristorante, dalle belle maschere di Carnevale, in legno, alle ceramiche tipiche, ai quadri in tema.

Da provare!

 

Telefono : 331 486 1107

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

2020. Punto a capo. Si rincomincia, si svolta. Cosa ci aspettiamo? Un anno ricco di novità, di tendenze originali e inaspettate, di orizzonti tutti da scoprire, di linguaggi inediti dove la diversità sia una costante, ovunque e comunque (1). Questo è ciò che immaginiamo e che racconteremo, curiosi come sempre, variando la prospettiva in ogni momento, cercando di cogliere i germi, più o meno evidenti, del domani che verrà. E se volessimo indicare in una parola l'unico vero proposito da perseguire? No waste, due parole in realtà per non dimenticare l...