dall'età della pietra al futuro
vitrum pensa semplice

Con Vitrum Stone Collection la casa si veste di "accessori" intelligenti e decisamente glamour: nasce, infatti, la collezione di interruttori, comandi per regolare scenari e avvolgibili, prese a scomparsa e cornici Vitrum design, interamente realizzata in marmo e pietra e dotata di tecnologia touch.

Marmi pregiati, dal Marmo Grigio di Billiemi (2) al Verde del Guatemala e il Marrone Imperiale (1), passando per la pietra, Piasentina semilucida, di Matraia (3) o Bocciardataocce vengono assottigliati, spogliati di imperfezioni e spigoli vivi. La tecnologia touch si esplica in un'intuitiva identificazione del comando, risultato di un’accurata incisione laser circolare, posto al centro dell'elemento.

Affascinanti, per interior di pregio sono, senza dubbio, il frutto di una tecnologia raffinata ed avanzata.

L'utilizzo del marmo e della pietra, materiali assolutamente naturali, fanno di queste creazioni esemplari sempre unici, come è unico in natura ogni frammento di pietra dal quale nascono.

Il colore delle pietre e dei marmi, così variabile anche nei toni, si può sempre adattare a qualsiasi arredamento e stile architettonico della casa, mentre la levigatura della materia unita alla tecnologia touch dà all'utilizzatore, una sensazione piacevolissima al tatto, così come è sempre piacevole sfiorare ed accarezzare una pietra bella e ben levigata.

Oggetti sicuramente da tenere nella giusta considerazione in fase progettuale.

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Forse non si può ancora parlare di frescura che pizzica, il caldo purtroppo non demorde, ma la natura inizia a dare i primi segnali (1) che virano ai toni caldi propri della stagione in corso. Siamo fiduciosi che il passaggio alla stagione di mezzo avvenga al più presto anche perché si ha voglia di cambiare, tra l’altro, l’offerta gastronomica, magari proponendo un corroborante e gustoso Risotto alla zucca o un Coniglio in teglia alle castagne. Lo confesso, girando per i banchi del fresco, scoprendo le prime castagne (2), mi sono s...