09giu 2021
Firenze - L’happy hour di qualità si fa da Dolce Emporio
Le proposte "gourmettare" dello chef Fabio Barbaglini

Convivialità ritrovata anche se sempre con alcune regole da rispettare, food addicted, bon vivant e raffinati cultori di autentiche delikatessen del bel Paese e non solo, segnatevi in agenda due appuntamenti settimanali per la stagione in corso. Il tema è quello della degustazione gourmet nella boutique del gusto tra le più raffinate della Città del Giglio.   

Tornano, infatti, gli aperitivi in casa Dolce Emporio, elegante store del buon cibo e del buon bere timonato (1) dallo chef piemontese d’origine ma fiorentino d’adozione, Fabio Barbaglini (2). In particolare, il martedì, dalle 18 alle 20, andrà in scena Happy Fish: oltre alla più ampia selezione del Dolce Emporio, saranno proposti tre particolari vini al calice, accompagnati da un boccone gourmet a base di Acciughe del Cantabrico Conservas Emilia. Ogni giovedì, invece, sempre dalle 18 alle 20, sarà la volta di Happy Fuà: in degustazione ci saranno tre etichette ideali per esaltare il gusto del foie gras “direttamente dai cugini d’oltralpe e sapientemente lavorato nel nostro laboratorio” - ci racconta lo chef. (3) Ogni calice sarà accompagnato da un assaggio di Fuà, il foie gras in torcione della linea Fiori di Spezie, firmata dallo stesso Barbaglini e in vendita in esclusiva al Dolce Emporio. Al naturale, al mandarino candito e pepe di Timut, con fragoline in mostarda e pepe rosa e prossimamente in altre varianti, da assaggiare in anteprima, cercando il miglior calice da abbinare (4 - 5). 

Naturalmente, resta l’offerta quotidiana (esclusa la domenica) dalle 18 alle 20 per sedersi al tavolo nel Canto de’ Nerli e scegliere il proprio bicchiere (6) o una bottiglia da condividere con gli amici, tra le numerose proposte di nettari esclusivi e bocconi speciali dall'estro di Barbaglini. 

E poiché il delivery di livello è un must da sempre del locale, per chi volesse, è possibile ordinare un kit da aperitivo da asporto, come l’Aperitivo Gustoso, con Franciacorta Brut Biondelli, Acciughe del Cantabrico e patatine spagnole San Nicasio, o l’Aperitivo Raffinato, con foie gras al naturale, lingue di suocera e una bottiglia a scelta tra Riesling e Pouilly Fumé della Loira. Disponibili anche due pacchetti pensati per una cena indoor senza pensieri, almeno finché non sarà possibile tornare a sedersi al ristorante in tranquillità.

 

 

Info e ordini:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Telefono : 055 3897066

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...