19dic 2020
Buono come il pane: le farine speciali di Molino Spadoni

Un pane a regola d'arte anche tra le mura domestiche è possibile. Di più... auspicabile. Lanci la prima "michetta" chi in epoca cross pandemica non ha compreso quanto "mettere le mani in pasta" per sperimentare nel mondo delle farine e delle loro infinite combinazioni, possa essere una gioia in cucina oltre che una forma alternativa di meditazione. Quel mood cosy, poi, che rimanda inevitabilmente a sapori antichi della tradizione e fa star bene da soli o in compagnia, lo conferisce sopratutto il pane di grandi dimensione, alias pagnotta che racconta di rituali lenti e affascinanti come il taglio delle sue fette, per non parlare del profumo che invita a una sana e naturale convivialità

Un buon pane casereccio nasce da ingredienti di qualità dove le farine giocano un ruolo di prim'ordine. Sì perché, per poter apprezzare un pane fatto in casa autentico e di gusto, molto dipende dalla scelta di questa materia prima. Ed ecco che uno degli specialisti del settore è senza dubbio la romagnola Molino Spadoni, azienda che da tempo ormai, garantisce agli italiani ma non solo, farine speciali e miscele per uso domestico e professionale, regalando ottimi risultati a chi ne fa uso. 

Tra le molte referenze a scaffale del brand di Ravenna, ci piace (nel vero senso del termine) citare tre preparati rispettivamente: a base di farro grano saraceno, di curcuma e semi vari tra cui girasole, farro, cresca, avena etc, e di 7 cereali per un lievitato più "nero". Per i più romantici, con il classico impasto a mano o per chi ha necessità di ottimizzare il proprio tempo, con le moderne impastatrici. Perfette anche per le macchine del pane, il cui plus è ben evidenziato sul fronte del packaging, mentre il retro è riservato a un'ampia letteratura informativa riguardo alle istruzioni per un uso ottimale della farina.

Al via quindi a pani, pizze o focacce integrali, ricchi di fibre, con la Miscela per Pane Farro e Grano Saraceno. Il risultato? Un filone o uno sfilatino di facile e più lunga conservazione, digeribile e certamente gradevolissimo al palato. Ancora... il coté rustico incontra l'esotico con la combinazione alla curcuma: il sapore caratteristico, nonché le sue qualità organolettiche insieme all’aggiunta di semi di girasole e di lino, danno vita a una delizia colore del sole. Infine, il preparato per pane nero ottenuto grazie a un mix equilibrato di diversi cereali, semi di sesamo e di girasole dall’elevato valore nutrizionale. Per un lievitato nel segno della naturalità.

Che dire... non resta che allacciare i grembiuli, accendere il forno e affondare le mani nella farina. Il resto è magia...

 

Info e shop online:

 

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Un cliché decisamente intramontabile quello del plaid, caldo, “fluido” nel senso di trasportabile ovunque, sulla poltrona davanti alla tv, in camera da letto anche se la casa è ben riscaldata (1). Cosy è cosy, e sopratutto sta bene là dove si dimentica, senza compromettere lo stile domestico, qualunque esso sia: lo si getta sul divano, lo si riprende, si piega, si ripone nell'armadio, il più delle volte ritorna etc… Mai senza! Come il mitico tubino nero.  E a seconda dei propri fantasmi invernali, lo si può accompagnare a una vellutata fuma...