24mar 2017
MILANO RUM FESTIVAL
UN PRIMO D'APRILE AL SAPORE DEI TROPICI

Attenzione, non è uno scherzo: il primo di aprile Milano vivrà una giornata… tropicale.
Dalle 15.00 e le 24.00 si terrà infatti, nella sala “Le Baron dell’Hotel Marriott”, la prima edizione del “Milano Rum Festival” (1). Ad animare il pomeriggio e la serata, Andrea Giannone e Giuseppe Gervasio Dolci che, dopo undici edizioni dell’ormai mitico “Milano Whisky Festival”, due di “Milano White Spirits Festival”, quattro “Milano Whisky Day” e altri eventi di degustazioni, si lanciano in questa una nuova impresa.


L’idea è nata a seguito del crescente interesse suscitato dal rum in occasione delle ultime edizioni del “Milano Whisky Festival”, completato nel frattempo della dicitura “& Fine Rum”. I tempi, hanno pensato Giannone e Dolci sembravano maturi per dedicare al distillato tropicale per eccellenza, alla bevanda dalla storia avventurosa l’attenzione giusta e quindi una manifestazione dedicatale in esclusiva.
L’opportunità è quindi imperdibile, perché negli oltre 800 metri quadri di spazio della sala “Le Baron”, gli appassionati e gli operatori del settore potranno conoscere, degustare e innamorarsi di alcune delle centinaia di etichette presenti.
Nel corso del prossimo sabato primo aprile si alterneranno degustazioni e assaggi, seminari e masterclass, mixology e abbinamenti food nell’atmosfera calda e accogliente che si respira durante questi eventi (2). In più, per questo esordio di gala saranno presenti quattro cocktail bar tra più prestigiosi d’Italia, che faranno assaggiare ai visitatori abbinamenti a sorpresa, ideati appositamente per il “Rum Festival” e si dedicheranno a virtuosismi con bottiglie e bicchieri.


L’entrata al “festival” è gratuita, previa registrazione sul sito www.rumfestival.it oppure all’ingresso.
Da acquistare, invece, a 5 euro, il kit di degustazione, composto da bicchiere e porta bicchiere e, una volta all’interno, i gettoni per poter degustare l’etichetta preferita.
Ed è così che Milano, per una giornata intensa e piena, si trasformerà nella capitale dei Tropici che più vi aggrada, che più vi fa sognare…

Indirizzo : VIA WASHINGTON 66 MILANO

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Cucina mon amour. In Italia, quando si tratta di cucina, si  fa sul serio. D'altronde tutti noi trascorriamo in media un'ora al giorno in quest'ambiente diventato l'emblema della convivialità vera e spontanea (1). Questo è oggi. Ricordo da bambina come la cucina fosse, invece, luogo riservato alla mamma e alle zie. Una sorta di back office, la zona privata della casa, inaccessibile a ospiti o estranei. Da non mostrare. Vocata solo alla produzione dei pasti della giornata. Il cui ingresso doveva essere autorizzato dalle donne di famiglia. Oggi, per fortuna, non è più così,...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.