La cantina sarda di Su’entu e la stagione 2018: eventi enogastronomici, culturali e musicali

Salvatore Pilloni, fondatore di Su’entu, nel 2015 inaugurò con giornalisti, blogger e cultori del buon bere la moderna cantina (1), che sorge in cima ad una maestosa collina a Sanluri, nel Medio Campidano, promettendoci che la cantina di famiglia sarebbe stato uno spazio aperto e ha mantenuto l’impegno.
A distanza di tre anni in Cantina si sono svolte decine di eventi di carattere enogastronomico, culturale e musicale, grazie a degli spazi interni ed esterni confortevoli e funzionali per degustazioni, cooking show, mostre, spettacoli e conferenze, circondati da ettari di vigne di proprietà, e dalle famose colline della Marmilla (2).
Si dice infatti che furono i Romani a chiamare così questa zona ubertosa di Sardegna, ricca di rotonde colline, mamilla: mammella. Oggi la Marmilla mantiene la sua vocazione agricola e pastorale e le produzioni di questa regione storica, che dista soli 40 minuti di macchina da Cagliari, sono un vanto per tutta l’Isola.
Sono state le figlie di Salvatore, Valeria e Roberta, nel ruolo rispettivamente di Amministratore delegato e Responsabile Cantina ad aver raccolto il testimone e a tessere relazioni con il territorio, la sua comunità, animandolo attraverso l’organizzazione di eventi, con il supporto di Andrea Balleri, sommelier e Direttore commerciale della Cantina e di Domenico Sanna, Responsabile degli eventi.
Si aprono le danze con Su’entu in Maschera, venerdì 9 febbraio (3), all'insegna della musica, del cibo d'autore e ovviamente del vino per festeggiare il carnevale 2018; a partire dalle 19 inizierà la festa, accompagnata dai vini Su’entu, un percorso che si snoderà all’interno della cantina con tre postazioni, una per tipologia di vino: bollicine, bianchi e rossi. Non c’è festa senza cibo e dunque largo alla cucina d’autore degli chef Salvatore Camedda del SOMU Ristorante, Leonardo Marongiu del Hub Ristorante Caffetteria e Francesco Vitale & Mauro Ladu di CUCINA.eat che lavoreranno nelle tre postazioni abbinando i piatti ai vini.
Il clou della festa sarà la scelta della maschera più originale che riceverà in premio una magnum di vino, i giurati saranno gli Chef della serata.
Nei mesi successivi sono previsti numerosi eventi, che spazieranno dalla letteratura alla musica, alla cucina, sempre d’autore, e con l’accompagnamento immancabile dei vini Su’entu, per movimentare il territorio marmillese sino all’estate.
Le sorelle Roberta e Valeria hanno affermato: “Il nostro obiettivo è quello di creare una nuova filosofia di cantina, una cantina aperta al territorio che diventa uno spazio nel quale incontrare i nostri clienti e a tutti gli appassionati del buon cibo. Le visite e tutti gli eventi che la nostra cantina organizza ci permettono di far conoscere meglio la nostra storia e la nostra filosofia promuovendo allo stesso modo le eccellenze della nostra Isola”.

Indirizzo : Strada Sanluri-Lunamatrona) Sanluri (CA)

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.