06mar 2019
Dinicaffè - Un caffé prezioso da oltre 80 anni
Le novità al Fuori di Taste

In occasione dell'imminente Fuori di Taste, l'ampio corollario di eventi satellite del Salone Pitti Taste 2019 che aprirà le porte al pubblico il prossimo sabato 9, da annotare tra le numerose eccellenze dell'universo food&beverage Dinicaffè, piccola grande realtà fiorentina, tutta al femminile che da 80 anni produce caffè di qualità (1 - 2). In costante crescita con un cuore artigianale vocato a produrre un prodotto di alto livello dove le varie miscele sono composte dalla miglior selezione di caffè arabica e robusta, il 2019 rappresenta per Dinicaffè un anno speciale. L’azienda compie infatti 80 anni che festeggerà con Coffee Cheers: Dinicaffè Turns 80, un aperitivo in torrefazione domenica 10 marzo. L'evento vedrà sfilare diversi caffè in versione cocktail grazie ad una guest star della mixology: Lucia Montanelli, toscana di origine londinese di adozione, “Head bartender” del THE BAR al The Dorchester Hotel di Londra e vincitrice di molte competizioni internazionali. Il tutto abbinato ad un assortimento di finger food con il cafè come leitmotiv.
Ad arricchire la serata sei opere dell’artista fiorentino Stefano Ramunno, che traggono ispirazione dallo storico legame tra Firenze e Dinicaffè. Una ricerca di colori e suggestioni attraverso edifici, chiese e palazzi tra i più famosi e riconoscibili della città e il caffè come elemento di congiunzione, grazie a segni ed elaborazioni grafiche che evocano fiori, piante e chicchi del caffè. 
Un progetto commissionato per creare una linea di tazzine, in edizione limitata, commemorativa degli 80 anni che uscirà in primavera. Tornando alle diverse miscele della Maison toscana, coffee addicted e non potranno assaggiare tra le varie novità di quest'anno la LINEA MONO, caffè specialty non solo mono-origine ma anche mono-piantagione. Ancora... La kermesse fiorentina dedicata al cibo di qualità sarà per Dinicaffé chance preziosa per far conoscere il nuovo packaging ispirato a Firenze. Ogni miscela è caratterizzata, oltre che da un colore, da un simbolo e ogni simbolo è stato ripreso dai pavimenti delle chiese fiorentine, elemento che caratterizza ulteriormente il legame dell'azienda con la sua città. Un brand al passo con i tempi che ha recentemente investito anche nella realizzazione di un nuovo "coffee Lab": uno spazio contemporaneo all'interno dell'azienda, adibito a laboratorio degustazione e sperimentazione ma anche luogo di formazione. Dinicaffè sta infatti definendo un programma di corsi professionali per baristi e coffee lovers (3).
“Siamo fieri della passione che mettiamo nel nostro lavoro" – ha affermato Elisabetta Dini - "ogni piccolo dettaglio, dalla raccolta alla miscelazione rispetta una lavorazione tutta artigianale, eseguita sempre con gli stessi principi, e così tramandata da ormai 80 anni. Ed è proprio il rispetto per la tradizione che fa del nostro caffè un prodotto di eccellenza”.

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di primavera. La sentita nell'aria (1)? Certo, il clima benché già più mite, non è ancora però stabile ma il profumo di erba fresca e di magnolia, anche per chi vive in città, inizia a solleticare, facendoci star meglio e invitandoci a trascorrere più ore all'aria aperta.
Ma primavera significa altresì countdown dell'evento più importante dell'anno per chi, come noi, si occupa anche di arredamento e design. Il momento del Salone del Mobile m...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.