03apr 2018
Voglia di verde
disquisizioni e altre storie

Verde, colore della speranza, della vitalità, dell’io, della fertilità e naturalmente della natura (1).
In attesa dell’estate, complice la rinnovata voglia di stare più tempo all’aperto, godendosi il tiepido sole durante i weekend, questo colore che infonde gioia e benessere, alimenta la nostra energia fisica e mentale. Indoor e outdoor, nell’architettura (2) ma anche verde urbano, in centro come in periferia, all’insegna, perché no, di un’ecologia sociale. In tutte le sue declinazioni e sfumature, stimola il desiderio di mettere alla prova il nostro “pollice” come giardinieri o raffinati garden designer. E, solo per le più “audaci” un look con citazioni green, magari un maxi dress da sfoggiare in occasione delle prime “bucoliche” passeggiate fuori porta (3).
Ma parlando di verde il pensiero non può non incontrare il capolavoro “trionfo” per eccellenza di una vegetazione affascinante e incontaminata: “La passerella giapponese” di Monet (4). Qui, proprio l’inconfondibile tinta del ponte, che si mescola tra il blue e il verde, ci ricorda quanto la primavera non sia solo una mera stagione, ma una vera e propria condizione dell’animo. Che trasfonda vita.

Che verde sia!

1

2

3

4

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.