sotto l'albero, una barca che parla...
Le colonne d'Ercole ed oltre! il gradevole volume edito frangente

Finalmente il punto di vista della barca e non del proprietario o armatore che dir si voglia! Simpatico spunto narrato in prima persona da una barca - Steel Lady“vecchiotta” ma non vecchia che risorge a nuova vita grazie ai suoi due nuovi proprietari, inesperti ma entusiasti del loro comune amore.

Così si legge con piacere il volumetto di Michela Fontana, dell'editore veronese il Frangenete, intervallato da note quasi tecniche ma adatte anche (specie) ai non addetti ai lavori: un romanzo che è ancor prima la storia di un affetto profondo, da sempre nel cuore dell’uomo, quello per il mare. 

E con esso le avventure e disavventure simpaticamente raccontate dall’autrice con prosa accattivante di facile e scorrevole lettura. Colpisce il tratto leggero e la simpatia con cui la protagonista (la barca) segue gli “ingenui errori” dei suoi giovani proprietari, non senza qualche gustosa riflessione.

Un libro gradevole, amabile e scorrevole da leggere con un buon bicchiere di vino nelle giornate invernali in attesa di navigare, anche solo in sogno.

Perché no?

 

LA FELICITÀ È OLTRE LE COLONNE D’ERCOLE

Michela Fontana

Edizioni il Frangente, 2017

Pp: 128

Prezzo: 12,00 euro   

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.