17ott 2019
Sardegna: cena a base di ricette tabarchine della tradizione

Luca Poma Carlo Biggio e Vannisa Biggio hanno organizzato una serata di antica cucina tabarchina per sabato 19 Ottobre presso il ristorante “Mamma Fina” a Calasetta; protagonista indiscussa sarà “La tavola dei tabarchini tra tradizione e innovazione”. Il dopo cena sarà allietato dal “Gruppo serenate Calasetta”, che continua una antica tradizione di musica romantica al chiaro di luna, con strumenti e voci melodiose. 

Luca Poma è uno chef figlio d’arte ed è indirizzato ad una cucina giovane e dinamica rispettosa della tradizione. 

Carlo Biggio è uno chef creativo che va oltre i modelli collaudati, ripensandoli e innovandoli; la sua cucina non si limita al repertorio della tradizione calasettana; grazie all’esperienza maturata all’estero e al suo estro personale, crea dei piatti fusion al di fuori di ogni schema e cliché. 

Vannisa Biggio è food blogger e organizzatrice di eventi, cucina per e con passione. 

 

Il Menu

Antipasto

Præve

Fainò inta crusta con salsa allo yogurt greco aromatizzato e cipolla caramellata 

Sardeña cun l’agiadda

Siaula Piña scomposta 

 

Primi piatti 

Macaruin cu tuccu 

Casulli de naigru con formaggio erborinato e menta

 

Secondi piatti 

U stufàu o tuccu

Cubo di tonno con agrumi e finocchietto selvatico affumicato 

 

Dolce

Flan de lete o lete duse 

Vino e moscato della Cantina Sociale di Calasetta

Euro 25 a persona 

 

È gradita la prenotazione: 0781 1865859

SPUNTI DI VISTA

EDITO

2020. Punto a capo. Si rincomincia, si svolta. Cosa ci aspettiamo? Un anno ricco di novità, di tendenze originali e inaspettate, di orizzonti tutti da scoprire, di linguaggi inediti dove la diversità sia una costante, ovunque e comunque (1). Questo è ciò che immaginiamo e che racconteremo, curiosi come sempre, variando la prospettiva in ogni momento, cercando di cogliere i germi, più o meno evidenti, del domani che verrà. E se volessimo indicare in una parola l'unico vero proposito da perseguire? No waste, due parole in realtà per non dimenticare l...