20feb 2017
KLIMT SBARCA A FIRENZE

Si sa, Firenze è una città d’arte, cultura e spettacolo, ma chi avrebbe mai immaginato che a pochi passi dal Duomo e dal Ponte Vecchio, fosse possibile immergersi in un originale viaggio nelle opere di Klimt? Ebbene sì, la Klimt Experience è sbarcata a Firenze e vi aspetta fino al 2 Aprile 2017. Ben trenta proiettori laser ricoprono le pareti dell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte e ricreano un’atsmofera magica per un viaggio immersivo nelle sue opere d’arte. Una selezione di 700 immagini riprodotte dal sistema Matrix X-Dimension – progettato in esclusiva per questa video installzione – avvolge il visitatore e lo lascia senza fiato. Si viene rapiti e trasportati all’interno di quadri come Il Bacio, Pesci D’oro, Nuda Veritas, Danae …e per qualche istante si ha la sensazione di conoscere davvero Adele Bloch-Bauer, tanto spesso ritratta.

Interessante l’allestimento dell’area introduttiva alla mostra. Assieme ai tradizioniali supporti didattici, il visitatore ha la possibilità di provare gli Oculus Samsumng Gear Vr : visori di realtà virtuale - sviluppati dalla società milanese Orwell - che consentono allo spettatore di immergersi nei quadri dell’artista e di nuotare in una realtà tridimensionale, che poco ha a che fare con la tradizionale visita guidata al museo. Si tratta di una vera e propria avventura, in cui, come in un videogioco, si devono raccogliere degli oggetti simbolici che – al termine del percorso – permettereanno di accedere al segreto finale: L’Albero della Vita, noto quadro di Klimt.

E se tutte queste avventure virtuali vi mettono appetito, fino a sabato 1 marzo, all’entrata della mostra, sarà presente un corner del Caffè Florian, dove verranno messi in vendita prodotti a marchio Florian: Sacher Torte, Macaron, cioccolata calda, caffè e birra artigianale. Chi acquisterà questi prodotti riceverà un buono sconto del 10% per il secondo acquisto dei prodotti in distribuzione.

Da non perdere invece Domenica 26 febbraio (tra le 11.00 e le 12.00) la performance di ballo classico della Lyric Dance Company, che si svolgerà in contemporanea alla mostra.

Patrocinata dal Mibact e dal Comune di Firenze, curata da Sergio Risaliti, realizzata da The Fake Factory e Stefano Fomasi, la Klimt Experience è una mostra assolutamente sui generis, nata per avvicinare le nuove generazioni all’arte, e quest’ultima al loro modo di pensare, vivere, e creare.

 

 

Orario: Aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 19 – ultimo ingresso 18.30

Biglietteria:
Intero adulti: € 13
Under 6: gratuito
da 6 a 12 anni: € 8
Studenti: € 10
Over 65: € 10
Gruppi > 10 persone: € 9
Famiglie (2 adulti a 10 euro e 2 bambini ridotti a 6 ciascuno): € 32
Famiglie (2 adulti a 10 euro e 3 bambino ridotto a 6 euro): € 38
Famiglie (2 adulti a 9 euro e 4 bambino ridotto a 6 euro): €42
Scuole: € 6

Indirizzo : Piazza Santo Stefano al Ponte, Firenze

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.