20feb 2017
KLIMT SBARCA A FIRENZE

Si sa, Firenze è una città d’arte, cultura e spettacolo, ma chi avrebbe mai immaginato che a pochi passi dal Duomo e dal Ponte Vecchio, fosse possibile immergersi in un originale viaggio nelle opere di Klimt? Ebbene sì, la Klimt Experience è sbarcata a Firenze e vi aspetta fino al 2 Aprile 2017. Ben trenta proiettori laser ricoprono le pareti dell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte e ricreano un’atsmofera magica per un viaggio immersivo nelle sue opere d’arte. Una selezione di 700 immagini riprodotte dal sistema Matrix X-Dimension – progettato in esclusiva per questa video installzione – avvolge il visitatore e lo lascia senza fiato. Si viene rapiti e trasportati all’interno di quadri come Il Bacio, Pesci D’oro, Nuda Veritas, Danae …e per qualche istante si ha la sensazione di conoscere davvero Adele Bloch-Bauer, tanto spesso ritratta.

Interessante l’allestimento dell’area introduttiva alla mostra. Assieme ai tradizioniali supporti didattici, il visitatore ha la possibilità di provare gli Oculus Samsumng Gear Vr : visori di realtà virtuale - sviluppati dalla società milanese Orwell - che consentono allo spettatore di immergersi nei quadri dell’artista e di nuotare in una realtà tridimensionale, che poco ha a che fare con la tradizionale visita guidata al museo. Si tratta di una vera e propria avventura, in cui, come in un videogioco, si devono raccogliere degli oggetti simbolici che – al termine del percorso – permettereanno di accedere al segreto finale: L’Albero della Vita, noto quadro di Klimt.

E se tutte queste avventure virtuali vi mettono appetito, fino a sabato 1 marzo, all’entrata della mostra, sarà presente un corner del Caffè Florian, dove verranno messi in vendita prodotti a marchio Florian: Sacher Torte, Macaron, cioccolata calda, caffè e birra artigianale. Chi acquisterà questi prodotti riceverà un buono sconto del 10% per il secondo acquisto dei prodotti in distribuzione.

Da non perdere invece Domenica 26 febbraio (tra le 11.00 e le 12.00) la performance di ballo classico della Lyric Dance Company, che si svolgerà in contemporanea alla mostra.

Patrocinata dal Mibact e dal Comune di Firenze, curata da Sergio Risaliti, realizzata da The Fake Factory e Stefano Fomasi, la Klimt Experience è una mostra assolutamente sui generis, nata per avvicinare le nuove generazioni all’arte, e quest’ultima al loro modo di pensare, vivere, e creare.

 

 

Orario: Aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 19 – ultimo ingresso 18.30

Biglietteria:
Intero adulti: € 13
Under 6: gratuito
da 6 a 12 anni: € 8
Studenti: € 10
Over 65: € 10
Gruppi > 10 persone: € 9
Famiglie (2 adulti a 10 euro e 2 bambini ridotti a 6 ciascuno): € 32
Famiglie (2 adulti a 10 euro e 3 bambino ridotto a 6 euro): € 38
Famiglie (2 adulti a 9 euro e 4 bambino ridotto a 6 euro): €42
Scuole: € 6

Indirizzo : Piazza Santo Stefano al Ponte, Firenze

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Cucina mon amour. In Italia, quando si tratta di cucina, si  fa sul serio. D'altronde tutti noi trascorriamo in media un'ora al giorno in quest'ambiente diventato l'emblema della convivialità vera e spontanea (1). Questo è oggi. Ricordo da bambina come la cucina fosse, invece, luogo riservato alla mamma e alle zie. Una sorta di back office, la zona privata della casa, inaccessibile a ospiti o estranei. Da non mostrare. Vocata solo alla produzione dei pasti della giornata. Il cui ingresso doveva essere autorizzato dalle donne di famiglia. Oggi, per fortuna, non è più così,...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.