11set 2018
Gelato che passione!
Da Slow Food il nuovo libro firmato Roberto Lobrano

"Perché un manuale sul gelato artigianale? Perché mangiare il gelato è un’azione che – secondo una ricerca di mercato Eurisko/Igi – il 98% degli italiani ha fatto almeno una volta nella vita e che ben l’87% della nostra popolazione compie con regolarità. Sembra che gli italiani abbiano una vera predisposizione verso questo prodotto, così diffuso nel nostro Paese. La domanda è: quanti ne conoscono la storia, le caratteristiche, le peculiarità? Quanti lo sanno degustare?". È così che Roberto Lobrano, gelatiere e presidente dell’associazione Gelatieri per il gelato, ci introduce a Il mondo del gelato, appena pubblicato da Slow Food Editore nella collana Manuali Slow. Il libro approfondisce la storia, la composizione chimica, le caratteristiche, le tecniche produttive e la degustazione. Presenta inoltre un ricettario completo per preparare, in casa o in laboratorio, un gelato con ingredienti di qualità e di stagione, senza utilizzare semilavorati composti. Indispensabile per dare il via al proprio tour di degustazioni in giro per l’Italia è la guida ai 322 gelatieri che meglio interpretano il gelato artigianale italiano secondo l’autore.

 

Il mondo del gelato
Prezzo al pubblico: 18 euro
Prezzo online: 15,30 euro
Prezzo soci Slow Food: 14,40 euro
Disponibile in libreria e on line su www.slowfoodeditore.it

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di primavera. La sentita nell'aria (1)? Certo, il clima benché già più mite, non è ancora però stabile ma il profumo di erba fresca e di magnolia, anche per chi vive in città, inizia a solleticare, facendoci star meglio e invitandoci a trascorrere più ore all'aria aperta.
Ma primavera significa altresì countdown dell'evento più importante dell'anno per chi, come noi, si occupa anche di arredamento e design. Il momento del Salone del Mobile m...

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.