17nov 2017
Firenze - al museo galileo si imparano le arti di un tempo

Vi siete mai chiesti come funziona una meridiana? o come si ottiene la doratura di quadri e cornici antiche? o la carta marmorizzata e che differenza passa fra questa e la carta fiorentina.
A quest'ultima domanda vi posso rispondere subito: nessuna. Per le altre e per ulteriori approfondimenti su tecniche antiche è meglio rivolgersi al Museo Galileo che, con l'iniziativa intitolata "Colazione al museo", si apre al pubblico di adulti e ragazzi.
Per otto domeniche, fino al 21 gennaio, sarà possibile seguire il ricco calendario di attività intente al recupero della memoria storica.
Nei laboratori si potrà cogliere la storia e gli step di lavorazione di questi antichi procedimenti e assistere a dimostrazioni pratiche, da riprodurre autonomamente a casa propria, grazie alla guida ricevuta a fine incontro. Domenica 12 novembre è stato illustrato il disegno con la camera oscura, strumento usato da artisti come Canaletto e Vermeer per riprodurre fedelmente la realtà, prima dell'arrivo della fotografia che sarà successivamente oggetto di due laboratori.
Nei due incontri, il 19 novembre e il 3 dicembre, curati dall'Associazione Fotonamia, sarà la volta delle fasi di produzione di due tecniche antiche, quella al collodio umido e la cianotipia.
I cannocchiali, le lenti e la loro veste in carta marmorizzata, invece, saranno l'argomento di altri laboratori.
La produzione della carta marmorizzata o fiorentina, come il rivestimento di alcuni antichi cannocchiali conservati nel museo verrà illustrata da un esperto artigiano fiorentino il 26 novembre. Ancora... di lenti, in particolare quelle impiegate per uso astronomico e la loro produzione, si parlerà domenica 10 dicembre.
Altro tema affascinante: la misurazione del tempo a cui saranno dedicati gli incontri del 17 dicembre con le meridiane insieme a Stefano Barbolini e del 21 gennaio, sugli orologi, curato da Andrea Palmieri.
Se siete interessati alla doratura, il 14 gennaio 2018 Chiara De Felice introdurrà strumenti e tecniche e guiderà una prova pratica di stesura del foglio d'oro con le tecniche del guazzo e della missione.
Mezz'ora prima dell'inizio dei laboratori, alle 10.30, i partecipanti potranno godere di una ricca colazione fornita dalla Pasticceria Robiglio, grazie al sostegno di Opera Laboratori Fiorentini.

 

Per informazioni e prenotazioni
Lunedì-venerdì 9.00-18.00; sabato 9.00-13.00
Tel. 055 265311

weekend@museogalileo.it

Costi € 3,00 + il biglietto di ingresso al museo
Posti limitati, si consiglia la prenotazione.
La durata delle attività è di 90 minuti.

Indirizzo : museo galileo firenze

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Devo confessare che l'ultima riunione di redazione per discutere su argomenti utili, anche e soprattutto, per il prossimo editoriale, è stata come pervasa, almeno in principio, da un mood vagamente annoiato. Sì, avete capito bene… il tema era il Natale che verrà (1). Ed ecco quindi i soggetti che uscivano dal brain storming fiorentino: "Il piacere di donare e di ricevere", "Dare come parola talismano, che fa crescere", "Natale anniversario del cuore, il momento per recuperare dal solaio le statuine per il Presepe", "Albero si o albero no", "I mercatini di Natale più belli d...

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.