12lug 2019
Estate romana 2019
Gli "imperdibili" fino al 17 luglio

Ancora una settimana ricca di eventi per l’Estate Romana 2019. In tutti i Municipi della città, spettacoli, proiezioni, passeggiate, laboratori: tante occasioni di vivere la città per grandi e bambini grazie al contributo delle tante realtà risultate idonee ai due avvisi pubblici Estate Romana 2019 ma anche delle istituzioni culturali cittadine. Qui alcuni degli appuntamenti fino al 17 luglio.

Al Teatro Marconi, fino al 28 luglio, appuntamento con il Marconi Teatro Festival a cura di Mania Teatro e giunto quest’anno alla sua IV edizione: due palchi, uno interno e uno esterno, per più di 60 spettacoli e 180 artisti tra prosa, commedia, musical, danza e performance musicali.

 

Giunge all’VIII edizione, invece, il Casale Caletto Festival, la manifestazione promossa dall’Associazione Trousse in programma fino al 4 agosto in via di Cervara. Il Festival, che quest’anno adotta il sottotitolo “La Periferia è il Centro”, vuole offrire al quartiere, in particolare alle giovani generazioni, un’occasione di incontro e confronto con le arti e lo spettacolo. Un ricco calendario di eventi a ingresso libero tra teatro, spettacoli di magia, musica, arte, proiezioni e incontri.

 

Fino all’8 agosto, al Parco Talenti, c’è Sessantotto Village, la rassegna gratuita a cura dell’Associazione Gottardo 68, che vedrà alternarsi sul palcoscenico diversi comici italiani in spettacoli di cabaret, ma anche tanta musica, a cura di Tommaso Zanello “Il Piotta”, con gruppi emergenti e un appuntamento fisso dedicato alla musica classica.

 

Sull’Isola Tiberina fino al 1° settembre torna il consueto appuntamento, proposto dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere, con L’Isola del Cinema giunta alla sua XXV edizione. Quest’anno il Festival si proietta con decisione verso il Futuro e sceglie l’Innovazione Tecnologica e l’Ambiente come grandi temi da raccontare e sviluppare attraverso il linguaggio e la cultura del cinema.

 

Sempre fino all’8 settembre, appuntamento in Piazza Benedetto Brin con Arena Garbatella, l’arena cinematografica estiva a cura di Olivud srl che propone al pubblico alcune delle pellicole più rappresentative delle ultime due stagioni con un occhio di riguardo per la commedia italiana, i registi emergenti, le opere segnalate al David di Donatello e vincitrici di autorevoli premi cinematografici.

 

Con PAV snc, fino al 14 settembre, torna Summer Tales 2019 – Io sono lo spazio in cui sono. Per il terzo anno consecutivo, proseguono le  esplorazioni urbane gratuite di Mamma Roma: camminate della durata di circa 6 ore durante le quali i partecipanti saranno accompagnati lungo un tragitto pensato per attraversare i quartieri e i diversi habitat che li compongono. Le tappe previste sono il Corviale, Serpentara, Tor Bella Monaca e Parco della Mistica.

 

E ancora... la XXVII edizione del Festival Sete Sóis Sete Luas che porta al pubblico le principali manifestazioni artistiche dei popoli del mondo mediterraneo con diversi appuntamenti in scena fino al 25 luglio, in diversi luoghi della città quali l’Ambasciata del Portogallo, la Real Academia De España, Piazza San Pietro in Montorio, ma anche Regina Coeli e la Casa di Reclusione Minorile di Casal del Marmo. Tra concerti e spettacoli a ingresso libero, saranno coinvolti artisti provenienti da Francia, Israele, Italia, La Reunion, Marocco, Portogallo, Capo Verde, Brasile, Guinea-Bissau e Spagna.

 

Il 12 e 13 luglio, appuntamento con l’ottava edizione del Corviale Urban Lab organizzato dall’Associazione Culturale ARTmosfera. Nella Galleria Il Mitreo, ai piedi del “Serpentone” del Corviale, decine di artisti daranno vita a spettacoli di teatro, circo e danza, concerti, mostre, proiezioni di corti, live painting e reading di poesie aperti liberamente al pubblico.

 

Nei Giardini della Filarmonica Romana, torna dal 12 luglio al 4 settembre I Solisti del Teatro, lo storico festival proposto dalla Cooperativa Teatro91 con la direzione artistica di Carmen Pignataro. Un’edizione che celebra quest’anno ventisei anni di spettacoli, monologhi, sintonie tra parole e musica, che hanno visto e vedranno alternarsi artisti diversi per linguaggio e identità, attori affermati e giovani leve, progetti multidisciplinari e di contaminazione tra i generi.

 

Dal 15 luglio al 6 settembre, nelle Biblioteche Collina della Pace (dal 15 al 19 luglio e dal 2 al 6 settembre) e Mameli (dal 22 luglio al 2 agosto), appuntamento con Un’Estate Animata a cura di Lanterna Magica: un centro estivo totalmente gratuito, tra cinema d’animazione, fotografia, scrittura e teatro, a beneficio dei bambini residenti nel V e VI Municipio della Capitale.

 

Dal 16 luglio al 2 agosto, va in scena Inferno, il nuovo progetto teatrale site specific della Link Theatre, Centro Ricerca della Università degli studi Link Campus University ispirato ad alcuni Canti dell’opera dantesca. La rappresentazione, ospitata nel Casale San Pio V, sede della Link Campus University, è frutto di una residenza artistica, diretta da Silvio Peroni in collaborazione con Alessandra Lanciotti per i movimenti scenici e Filippo Lilli per la sonorizzazione teatrale, e prevede 12 repliche gratuite della durata di circa un’ora. A ogni spettacolo, seguirà un incontro della compagnia con il pubblico.

 

 

Il programma, in continuo aggiornamento, si trova su estateromana.comune.roma.it e su Facebook, Twitter e Instagram su @culturaaroma. 

SPUNTI DI VISTA

EDITO

In questi giorni caldi di agosto mi sono imbattuta in uno di quegli immensi Garden center che offrono soluzioni di ogni tipo per un giardinaggio prêt-à-porter. Veloce, spesso elementare: una sorta di giardinaggio "pigro" dove il nuovo giardiniere preferisce il colpo d'occhio, l'estetica, trapianti ossessivi a discapito di tempi, innesti, semina accurata, pazienza (1)...

Ma che ne è di ciò che mia madre mi ha sempre ripetuto? E cioè che mettere le mani nella terra crea una benefica dipendenza, tale da non poterne più fare a meno? (2...