12dic 2017
Dolci a Natale. Divertitevi con la torta di Franz
L'incredibile storia della Sacher

Villa Metternich. Un'allegra brigata di cucina formata da Peter, lo sguattero, Melina, la cameriera, e Franz, l'aiuto panettiere con una grande passione per la pasticceria, segue gli ordini insindacabili dell'austero Herr Brunswick, l'aiuto cuoco, e del supremo chef Labrioche, talento indiscusso dal cuore tenero.
Il Principe organizza un'importantissima cena di gala e la cucina è in fermento, ma lo chef improvvisamente si ammala e il temuto aiuto cuoco è costretto ad affidarsi proprio al giovane Franz che, tutto contento riproporrà il dolce con cui aveva conquistato Melina: una delizia al cioccolato che incanta il Principe e che sarà destinata a diventare famosissima, ben al di là delle pagine di questo libro.
Conosciuta e imitata in ogni Paese, la vera e unica Sacher Torte viene ancora prodotta a Vienna dai discendenti di Franz Sacher, che hanno mantenuto per quasi duecento anni il segreto della sua ricetta originale. Un dolce inimitabile al quale il libro vuole rendere un originale, goloso e sorprendente omaggio che piacerà non solo ai bambini ma anche agli adulti.
Musicista e autrice di libri per l'infanzia, Rossella Fabbri si dedica da anni a bambini a ragazzi attraverso la musica e la parola scritta.
Sono un nuovo Blocco di testo, pronto per il tuo contenuto
 

Collana: Slowbook
Pagine 112 - Prezzo 14,50 euro
Disponibile sullo store e in libreria

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Natale (1) è... ritrovare ogni anno vecchi amici con cui festeggiare. No, questo pensiero non è mio, anche se lo condivido, ma si legge in un vecchio libricino di Schulz, magnifico disegnatore dei Peanuts. La frase è bellissima, incredibilmente vera. In fondo molti di noi celebrano il Natale in modo tradizionale. Consueto. Ogni famiglia ha i suoi cerimoniali che ritrova puntuale ogni anno. Cambiano forse gli addobbi. Certamente i regali. La mise en place del cenone stupisce per qualche ornamento in più ma il mood resta sostanzialmente intatto. Ed è bello sprofondare e lasc...

 

 

 

FoodMoodMag utilizza cookies proprietari di tipo tecnico e cookies di tipo Analitico ( Google Analytics ) per migliorare la navigazione. Cliccando sul pulsante "Accetto" dai il tuo consenso e permetti a FoodMoodMag di salvare questi dati sul tuo computer.