23set 2019
Vivere più a lungo con l'alimentazione degli abitanti di Okinawa
Tutti i dettagli e i suggerimenti nel libro "La dieta di Okinawa"

Avete mai sentito parlare di Okinawa? Arcipelago giapponese, vanta atolli verde smeraldo, spiagge incontaminate, un mare incredibilmente limpido, barriere coralline, resort esclusivi etc. Insomma, un vero eden in terra.

Ma ciò che impressiona di più è la straordinaria longevità della popolazione che lo abita. Tanto da essere oggetto di studi scientifici da molto tempo e tema di un interessante volume edito "L'età dell'Acquario". "La dieta di Okinawa" questo il titolo del libro scritto dalle giornaliste e gastronome Anne Dufour e Laurence Wittner. Pur essendo una pubblicazione non recente (anche se sempre in distribuzione), merita leggerlo perché, attraverso un modello reale di vita e di giusta alimentazione, si può capire come stare meglio e magari contribuire a diventare vecchi in ottime condizioni fisiche e mentali. "La salute è nelle nostre mani... le nostre scelte di vita nel quotidiano sono altrettanto importanti quanto la qualità dei geni che abbiamo ereditato", si legge nelle prime pagine. Sacrosanta verità. Ma in cosa questi giapponesi sono più bravi a vivere di più e meglio? A Okinawa si assumono meno calorie che altrove con però un maggior numero di alimenti in termini di quantità e varietà. 1800 calorie al giorno mentre noi mediamente ne assorbiamo 2300. Ecco poi ben spiegate le 12 buone ragioni per prendere a modello questo regime alimentare e proteggere il sistema cardiocircolatorio, abbassare il colesterolo, combattere il tumore, il diabete, le malattie degenerative, perdere peso, alleviare i sintomi della menopausa e molto di più.

Al via le numerose tabelle, tra le quali, i 10 grandi errori dell'alimentazione occidentale a favore dei punti forti di Okinawa. Lo sapete che, per esempio, questo lembo di popolazione giapponese mangia per circa l'80% del proprio appetito? Alzarsi da tavola leggeri, con la voglia di muoversi piuttosto che dormire, dovrebbe essere una normalità. E poi la frutta, la verdura, i cereali integrali, le alghe, l'importanza dei valori nutrizionali della soia etc. Un'alimentazione che aiuta l'organismo ad "autoripararsi", diventando più forte e longevo.

Naturalmente non mancano le ricette - ben 50 - tutte appetitose e di facile esecuzione, indispensabili per ottenere gli stessi straordinari risultati. Qualche esempio? La tartare di alghe, il branzino al finocchio, il seitan alle cipolle... 

Ve lo consiglio. Si legge bene e invoglia a "rivedere" il proprio stile di vita, in particolare a tavola. E guadagnarci in forma, salute e felicità.

 

La dieta Okinawa

Per essere in forma, per vivere a lungo

Anne Dufour, Laurence Wittner

Pagine: 256

PREZZO: € 19,00

 

 

 

 

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

2020. Punto a capo. Si rincomincia, si svolta. Cosa ci aspettiamo? Un anno ricco di novità, di tendenze originali e inaspettate, di orizzonti tutti da scoprire, di linguaggi inediti dove la diversità sia una costante, ovunque e comunque (1). Questo è ciò che immaginiamo e che racconteremo, curiosi come sempre, variando la prospettiva in ogni momento, cercando di cogliere i germi, più o meno evidenti, del domani che verrà. E se volessimo indicare in una parola l'unico vero proposito da perseguire? No waste, due parole in realtà per non dimenticare l...