13ott 2020
Toscana - Vicchio (FI): equitazione e gastronomia locale
Una giornata da non perdere

Se avete voglia di trascorre una giornata un pò fuori della righe, a contatto con la natura, in un paesaggio mozzafiato, segnate in agenda domenica 25 ottobre presso l'agriturismo La Commenda a Vicchio (FI). Dalle 9:00-14:00 circa, infatti, l'associazione Unio Animal & Human Training organizzerà un evento open air completo di avvicinamento e familiarizzazione con i cavalli (1). I partecipanti verranno introdotti ai principi della comunicazione con questo splendido animale, provando anche la prima messa in sella (2 - 3). Ma non solo horse experience... non mancherà un delizioso pranzo a base di prodotti tipici del Mugello: dall'antipasto misto, ai tortelli fatti in casa e un calice di Bacco.  

“Oggi più che mai c'è bisogno di natura, interazione con gli animali e vita all'aria aperta. Le attività ludico-formative sono un bene prezioso anche per il territorio, sopratutto ora" - dichiara Emanuela Modestino, istruttrice FISE e presidente dell’associazione Unio Animal & Human Training.

L'esperienza è rivolta ad adulti con nessuna o poca esperienza equestre che abbiano voglia di imparare ad approcciare il mondo dell'equitazione e l'etologia, ma è anche un modo per trascorrere una giornata diversa dal solito, in totale sicurezza.

 

Unio Horses è composta da un team di professionisti qualificati, con pluriennale esperienza nel settore della formazione. La sua missione è approfondire le tematiche che regolano le complesse relazioni uomo-animale, con particolare attenzione al settore della cinofilia e dell’equitazione.

 

I posti sono limitati per garantire sicurezza e coinvolgimento per tutti i  partecipanti. Per prenotazioni:

Telefono : 328 433 9289

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Eccoci scivolati anche un pò bruscamente nel fresco autunnale (1), quello che "chiama" il tepore di indumenti più pesanti o il fuoco acceso di un camino. Ritornano riti domestici come il cambio di stagione del guardaroba o la messa a dimora delle piante "non rustiche".  E poi c'è il food che come ogni fase dell'anno si veste di connotati diversi: l'uva sale alla ribalta, insieme al delizioso caco. E che dire dei funghi? Dai finferli, agli ovoli, ai porcini (2). Le castagne e le zucche per vellutate saporite e corroboranti (3). Se siete dei cultori dell'insalata, eb...