09set 2020
Toscana - Livorno: l'architettura sostenibile al centro
Appuntamento con la digital week, Scaliurbani Green Edition

Al via dal 22 settembre fino al all’8 ottobre la rassegna Scaliurbani Green Edition, la Digital week che vedrà un nutrito parterre tra architetti e designer di livello internazionale (1 - 2 - 3) discutere di spazi pubblici e di qualità dell'abitare. Protagoniste infatti le tematiche dell'eco-responsabilità e dello sviluppo sostenibile per i progetti di Architettura, Città, Territorio e Paesaggio del futuro prossimo (4).

Un appuntamento autorevole e perfettamente inserito nello scenario dell'abitare contemporaneo che fa eco agli Stati Generali della green economy e si inserisce nel circuito di eventi promossi dall’Unione Europea, quali la Settimana dello Sviluppo Sostenibile (ESDW) e il Festival dello Sviluppo Sostenibile dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), con l’obiettivo di contribuire a fornire proposte sostenibili in grado di tutelare l’ambiente e rigenerare spazi urbani e territori nella loro complessa diversità (5 - Video).

Promossa dall’Ordine degli Architetti PPC di Livorno con il prezioso supporto di Christiane Bürklein, blogger di architettura ed esperta di comunicazione a livello internazionale, e patrocinata da Regione Toscana, Comune di Livorno, UMAR (Unione degli Architetti del bacino Mediterraneo), CAE (Consiglio degli Architetti d’Europa), Consiglio Nazionale Architetti PPC, Federazione Architetti PPC Toscani, INU (Istituto Nazionale di Urbanistica), Ance Toscana, Anci Toscana, TES (Transizione Ecologica Sostenibile) e Green City Network (Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile), la manifestazione coinvolge oltre cento tra architetti, accademici, imprenditori, politici, un parterre di esperti a livello globale che in modo trasversale si alterneranno nel ricco palinsesto virtuale di lecture, live talk, seminari, tavole rotonde, un buildings hub che trova nell’Agenda strategica 2030 dell’ONU il motivo ispiratore.

“La digital edition vuole essere l’occasione per tornare a esprimere, attraverso l’Architettura, un forte desiderio per la qualità dello spazio nel quale viviamo”, ha raccontato Daniele Menichini. “Riscoprire il ruolo culturale dell’Architetto e le nuove opportunità, dare una più precisa e sostanziosa risposta alla questione ambientale cambiando l’approccio al concetto di progetto e di tutela sia paesaggistica che ambientale, sono questi i nostri principali obiettivi. Dobbiamo sperimentare qualcosa di diverso senza pensare che la sostenibilità sia indice di minore qualità ed estetica per lo sviluppo del paese. Dobbiamo attivare una rivoluzione culturale, sociale ed economica basata sui principi di un new Green Deal”.

 

SCALI URBANI GREEN EDITION

Digital week, 22 settembre - 8 ottobre 2020 su piattaforma GoToWebinar.

Dalle ore 10 alle ore 19, dal 22 settembre all’8 ottobre, e sui social network.

La prenotazione è obbligatoria tramite la piattaforma IM@TERIA e deve riportare il codice dell’incontro al quale si desidera partecipare.

Evento accessibile da questo link:

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Che settembre strano, quante volte ve lo siete detti? Il mantra di tutti (credo) è e continua ad essere la parola "ripresa", la tanto citata ripartenza a cui ognuno di noi crede in modo diverso. Di certo c'è l'incerto, per usare un ossimoro. Sono tante le domande ancora senza risposta. Covid questo sconosciuto, come evolverà? Come sarà la scuola? E la "lotta alle classi pollaio"? Il sistema Paese riuscirà a reggere il collasso economico in atto? Come riprenderanno i grandi eventi tipo il Salone del Mobile o