21set 2020
Sardegna - Cagliari: Hotel Business School by Forte Village
Il nuovo programma per futuri addetti all'accoglienza lusso

L'appuntamento è per giovedì 24 Settembre, dalle ore 10, nella splendida sede di Palazzo Doglio a Cagliari. Qui si svolgerà l’Open Day dell'Hotel Business School by Forte Village, una giornata di orientamento per conoscere l’offerta formativa delle nuove edizioni del Master Five Stars Hotel Management e del Master Food & Wine Operations Management, che inizieranno nel mese il prossimo novembre (1 - 2). Informazioni sui percorsi formativi, sui programmi didattici, borse di studio disponibili e sbocchi lavorativi offerti dalla scuola saranno i temi affrontati durante la giornata divulgativa.

Il Master Five Stars Hotel Management è il primo master in Italia nel settore dell’hospitality e tra i migliori nel panorama internazionale in base al ranking Eduniversal. Nasce nel 2008 in partnership con la LUISS Business School, per rispondere alle necessità dell’industria turistica di formare figure professionali altamente specializzate con ambizione manageriale nelle strutture del luxury a 5 stelle.

Il percorso, anche in questa nuova edizione, si divide in quattro aree di formazione: la Preparatory Area si occupa di General Management; la Specialist Area con l’Hospitality Management; la Cross-Sectional che tratta il Personal Development; la Opening Area con il Project Work and Traineeship.

Un programma altamente innovativo che si completa con alcuni moduli formativi specifici quale quello sviluppato dalla International Butler Academy e i due moduli, CHESS e CRASE – presentati da docenti della Cornell University. In quest’ultimo caso si tratta di veri e propri business games che, attraverso l’utilizzo di un software specifico, consentono allo studente di simulare la gestione in real-time di un hotel e ristorante (3 - 4).

Il Master Food & Wine Operations Management, ambisce alla formazione di professionisti nel settore enogastronomico, nella filiera del food e del beverage con particolare riferimento all’area wine e nel settore HORECA e GDO. Le macro aree di formazione comprendono: scienza dell’alimentazione; food academy e management nel Food&Wine. Il percorso viene completato dallo sviluppo di un project work, da un percorso finalizzato all’ottenimento della qualifica di sommelier, da visite didattiche presso strutture di primo riferimento e da uno stage finale.

La Hotel Business School by Forte Village nasce nel 2008 e si afferma rapidamente come punto di riferimento per la formazione manageriale nel settore luxury hospitality.  

La metodologia di insegnamento basata sull’approccio “learning by doing”, il corpo docente costituito da un mix di accademici, top manager e professionisti del settore garantiscono una maggiore aderenza con il mondo del lavoro ed una immediata applicazione pratica dei moduli sviluppati in aula. La storica collaborazione con la Luiss Business School garantisce inoltre il rigore della qualità della didattica e stimola il costante aggiornamento dei moduli.

L’indicatore che misura il successo ed il gradimento della Hotel Business School è rappresentato dalla percentuale di placement che nel tempo ha raggiunto valori prossimi al 100% ad un anno dal termine del percorso di studi.

I master si rivolgono a neolaureati o diplomati con comprovata esperienza pregressa nel settore dell’hospitality nel caso del master Five Stars Hotel Management e a diplomati nel caso del master Food & Wine Operations Management.

Entrambi i master sono a numero chiuso, prevedono un processo di selezione dei candidati e la possibilità di accedere a borse di studio.

La registrazione all’Open Day dovrà avvenire inviando una mail di richiesta a info@masterfivestars.com, con allegato il proprio cv indicante esplicito consenso al trattamento dei dati personali, secondo la normativa in vigore.

 

Info:

 

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Eccoci scivolati anche un pò bruscamente nel fresco autunnale (1), quello che "chiama" il tepore di indumenti più pesanti o il fuoco acceso di un camino. Ritornano riti domestici come il cambio di stagione del guardaroba o la messa a dimora delle piante "non rustiche".  E poi c'è il food che come ogni fase dell'anno si veste di connotati diversi: l'uva sale alla ribalta, insieme al delizioso caco. E che dire dei funghi? Dai finferli, agli ovoli, ai porcini (2). Le castagne e le zucche per vellutate saporite e corroboranti (3). Se siete dei cultori dell'insalata, eb...