02feb 2020
San Valentino, dove andare? Neve e relax sulle Dolomiti
La proposta dell'Hotel Pfösl

35 ettari di prati innevati, silenzio, relax cosa c'è di meglio per trascorrere San Valentino ormai alle porte con il proprio amato?

Lo scenario incantevole è quello delle Dolomiti, l’hotel Pfösl di Nova Ponente (1 - 2), paese spesso baciato dal sole, ma con un'altitudine adeguata (oltre 1300 m s.l.m.) per ciaspolate, slittate anche sotto le stelle e, naturalmente, discese con gli sci sulle piste di Obereggen

 

Vediamo cosa prevede l'Hotel per la ricorrenza più romantica dell'anno...

Cena a lume di candela per due e un bagno nell’incantevole vasca di legno all’aperto, dove, sorseggiando un bicchiere di spumante, si ammira il paesaggio alpino. La grandissima piscina panoramica all’aperto, la sauna esterna, la sala ristorante ampliata con splendida vista sulle Dolomiti fanno il resto, regalando momenti indimenticabili per le coppie.  Nella spa, si può dormire sul caldo letto di fieno, circondati dal profumo della natura alpina, rilassarsi nel bagno turco, nella sauna panoramica all’aperto, nuotare nella piscina esterna affacciata sulle Dolomiti. Dopo la sauna, ci si può rinfrescare nella neve: si apre la porta di vetro e ci si trova nel giardino dell’hotel, ricoperto di candida neve. I più temerari si tuffano (nella neve), i più prudenti assaporano qualche boccata di aria fresca. Le coppie che amano le sensazioni forti, possono avventurarsi sul sentiero kneipp all’aperto: si cammina sulla neve, su sassi più o meno grandi, sulle pigne. Un fantastico massaggio ai piedi. E sicuramente anche rinfrescante. Il tutto circondati da neve, tranquillità e uno scenario spettacolare: l’hotel Pfösl si affaccia sul Catinaccio, lo Sciliar e il Latermar, facendo sognare gli ospiti in un’atmosfera incantata. Il centro wellness permette di immergersi in un mondo pieno di suoni calmanti ed essenze aromatiche, dove i massaggi e i trattamenti benefici sono i compagni di viaggio di una vacanza speciale. Anche gli esperti della spa usano solo prodotti naturali e tradizionali per garantire il benessere totale. Il caldo tepore, i profumi dei delicati vapori del centro benessere, pare di essere in un luogo-non luogo dove il tempo si è fermato. Un invito a prendere tempo per se stessi, per la coppia (3 - 4 - 5).

Due parole sulla cucina: non mancano piatti creativi e sani by chef Markus Thurner dove sono protagonisti i prodotti biologici, regionali e locali, molti dei quali dall'orto della struttura stessa. Tutti i giorni è previsto un menu vegetariano (e per gli alimenti senza glutine e senza lattosio è sufficiente fare la richiesta per trovare un menu squisito preparato appositamente per chi ha intolleranze alimentari). 

 

Ecco la proposta speciale per San Valentino nel dettaglio... (dal 13.02.2020 al 16.02.2020 da 518,00 € a persona, per tre notti)

 

• pensione benessere ¾ con la cucina naturale

• un romantico menu a lume di candela la sera di San Valentino

• partecipazione al nostro programma d’escursioni invernali anche con ciaspole

• ogni giorno inizia con lezioni di rilassamento e meditazioni dei suoni, respirare, la schiena sana, yoga e stretching meridiani che ti portano pace e serenità

• area wellness naturaspa indoor & outdoor su più di 2.000 m² con sole infinity pool (25m), 8 diverse saune all’interno ed esterno, whirlpool riscaldato, panorama relax, mountain relax, rilassarsi nel bagno di fieno e letti d’acqua e grande giardino della forza primordiale

• giornalmente rituali e gettate nella sauna esterna “il rituale”

• navetta gratuita agli impianti di Obereggen

• deposito sci direttamente in Hotel

• utilizzo del nostro centro benessere su 2.000 m²

• gettate giornaliere nelle nostre saune

• 1 bagno rilassante Open Spa con un bicchiere di spumante

 

 

 

 

Hotel Pfösl****s 

Fam. Zelger-Mahlknecht 

Nova Ponente/Dolomiti  - Bolzano

 

Info:

 

Telefono : 0471616537

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

2020. Punto a capo. Si rincomincia, si svolta. Cosa ci aspettiamo? Un anno ricco di novità, di tendenze originali e inaspettate, di orizzonti tutti da scoprire, di linguaggi inediti dove la diversità sia una costante, ovunque e comunque (1). Questo è ciò che immaginiamo e che racconteremo, curiosi come sempre, variando la prospettiva in ogni momento, cercando di cogliere i germi, più o meno evidenti, del domani che verrà. E se volessimo indicare in una parola l'unico vero proposito da perseguire? No waste, due parole in realtà per non dimenticare l...