13apr 2020
Roma - Vino di qualità a casa con il “Crash Wine Delivery”

Siamo nella città eterna. Da poco la vineria e wine bar "Crash Roma" locale incastonato nel suggestivo e storico quartiere Trieste e chiuso per l’emergenza Coronavirus, ha inaugurato un servizio di wine delivery di qualità (1 - 2). A domicilio entro un’ora e rigorosamente a temperatura, infatti, i migliori vini selezionati da un catalogo introvabile nella grande distribuzione. La carta dei vini appositamente studiata dal sommelier e founder manager Emiliano Locuratolo (3), propone etichette provenienti dalle migliori cantine italiane e francesi (4).

La consegna è gratuita entro 1 ora con ordini effettuati dalle 17 alle 22 su Roma per i quartieri Trieste, Salario, Bologna, Conca d’Oro, Nomentana e Pinciano. Consegna in tutte le altre zone di Roma entro 24 ore dall’ordine. In tutta Italia, invece, entro 2-3 giorni lavorativi.

Il Wine Delivery prevede, per chi lo richiede, anche di un servizio di sommellerie personalizzato: esperti professionisti del settore sono pronti a consigliare non solo il prodotto più adatto ma anche tutti i suggerimenti e le indicazioni per godere al meglio l'esperienza di tasting.

“Era da tempo che io e il mio staff stavamo lavorando al progetto di Wine Delivery" – ha spiegato il proprietario e fondatore del Crash Roma Emiliano Locuratolo – "ma quando ci siamo ritrovati in piena emergenza Covid-19 abbiamo impiegato tutte le forze per accellerare e riuscire ad attivare il servizio il prima possibile”. Il Crash è sempre stato infatti un luogo di aggregazione all’insegna dell’arte, della musica e della qualità enogastronomica, “quel rifugio familiare, caldo e accogliente che da sempre considero una vera e propria missione”.

Per la direzione del Crash, infatti, “non è stato affatto facile prendere la decisione, per buon senso e responsabilità civile, di chiudere al pubblico ancora prima dell’ordinanza disposta dalle autorità. Se con il nostro servizio di consegna a domicilio possiamo contribuire ad allentare le tensioni di questi difficili giorni di isolamento sociale riproponendo ai nostri clienti una parte dell’atmosfera, della qualità e dello stile Crash Roma, siamo felici nel nostro piccolo di offrire una nota di distensione con l’eccellenza dei piaceri della tavola. “Quando ci saremo lasciati questa emergenza alla spalle, riapriremo le porte con ancora più entusiasmo e il Crash Roma tornerà ad accogliere artisti, eventi, il calore della convivialità e il piacere dello stare insieme”. Andrà tutto bene, anzi... #andratuttobere. E sarà un nuovo bellissimo brindisi”.

 

1

2

3

4

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Il tempo per ripensare alle nostre vite è arrivato. Per forza, per scelta e magari anche per fortuna. Il nostro modo di spostarci, di consumare, di trascorrere le vacanze, di fare shopping. E, naturalmente, di rivedere casa, unico vero rifugio in un futuro ancora molto incerto. Vince la semplicità, la convivialità, la sicurezza, l'utile e meno il dilettevole o il superfluo. Così al via le ferie vicino a dove abitiamo: Il 93% degli italiani durante l’estate 2020 sceglierà come meta l’Italia, la percentuale più eleva...