09gen 2020
Pitti Uomo 97 - Lo stile vincente di Bruno Manetti

Pitti Uomo 97 ora in scena fino a domani 10 gennaio, ospita i protagonisti indiscussi del menswear, raccontando l'uomo che verrà a livello globale. Tra le aziende toscane, un focus particolare merita il brand empolese Bruno Manetti Cashmere che ha visto il proprio stand letteralmente preso d'assalto, grazie all'iconico colore viola Giancarlo Antognoni. Bagno di folla anche per l'ex portiere della Fiorentina Giovanni Galli (1 - 2). 

Ma vediamo la Collezione autunno inverno 2020-21...

Costante il gusto sport-chic, i capi in misto cashmere e in lana "infeltrita" mostrano la maniacale qualità delle materie prime (3). Fonte d'ispirazione di questa collection il look anni ‘60 degli studenti americani. L’alpaca sudamericana richiama, invece, i pastori peruviani della Ande. E il movimento Dandy è gratificato dai grossi check in combinazioni di colori innovativi. Tutte le serie sono accompagnate da un nuovo filato in cashmere e seta ultraleggero di nuova concezione. Calde tonalità che partono dal naturale e beige attraversando sfumature cammello fino al caramello, colori principali scelti per la presentazione, “tagliati” da toni intensi e caldi come il giallo girasole, il viola bouganville e il turchese.

1

2

3

Photo Credits

Photo 1 : gianfranco gori
Photo 2 : gianfranco gori
Photo 3 : gianfranco gori

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Il tempo per ripensare alle nostre vite è arrivato. Per forza, per scelta e magari anche per fortuna. Il nostro modo di spostarci, di consumare, di trascorrere le vacanze, di fare shopping. E, naturalmente, di rivedere casa, unico vero rifugio in un futuro ancora molto incerto. Vince la semplicità, la convivialità, la sicurezza, l'utile e meno il dilettevole o il superfluo. Così al via le ferie vicino a dove abitiamo: Il 93% degli italiani durante l’estate 2020 sceglierà come meta l’Italia, la percentuale più eleva...