06feb 2019
Ostriche e San Valentino
"I love Ostrica" e la special edition per la ricorrenza più passionale dell'anno

Ostriche a San Valentino? E' possibile organizzare una cena decisamente gourmet, con poco sforzo, per un 14 febbraio che faccia breccia nel cuore (e nella gola) del proprio amato. Come? Più semplice a farsi che a dirsi. Basta approfittare di "I love Ostrica", l’esclusivo format di shop online, catering e degustazioni con protagoniste ostriche, crudités di mare e pescato di altissima qualità. Per l'imminente festa degli innamorati ecco, infatti, la Special Edition "Oyster Passion": ostriche e pesce crudo da gustare nell’intimità del proprio nido domestico. Con tanto di vino d'oltralpe abbinato (1).
Il pacchetto può essere ordinato online e propone una selezione ad hoc per chiunque prediliga la comodità della propria casa. Per l’occasione, Luca Nicoli, ideatore di "I love Ostrica", ha pensato a un assortimento composto dall’ostrica IGP di Marennes Oléron, unica ostrica tutelata da un consorzio, conosciuta in tutto il mondo grazie al tipico affinamento nelle storiche saline. La proposta segue con uno dei crudi di mare per eccellenza, i gamberi rossi di Mazara, dal gusto unico e deciso, difficile da trovare in altri prodotti della stessa specie. E che dire della delicata tartare di Ricciola, accompagnata da dolci Mazzancolle? Ancora... una saporita tartare di tonno regalerà ancora più prelibatezza alla cena già molto invitante. L’abbinamento immancabile, come nei migliori bistrot francesi, è affidato al Muscadet Cuvée Académie, un vino bianco fruttato, fresco ed elegante (2). E, last but not least, all’interno del box, uno stampino a forma di cuore per impiattare la tartare in perfetto stile San Valentino. Tutto questo a 65 euro. Non resta che ordinare QUI.

1

2

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di belle giornate, tempo di convivialità. Questo è il lusso "secondo me". Quel tempo, anche vuoto, da dedicare a se stessi, il dolce far niente, senza ansia, scadenze o stress. Per sognare, meditare, lasciare liberi i pensieri e, sopratutto per conversare con gli amici (1). Senza cerimonie, senza formalità o obblighi. Magari intorno a un tavolo (2 - Tognana: ciotole Zoe), all'aperto, a "chiacchiera" come dicono i toscani: a gustare asparagi freschi (3 - verdi, bianchi o violetti) o verdure come i sempre amati...