03set 2020
Montagna, buon cibo e benessere - Le Dolomiti e la Val Gardena
Baita per due sotto le stelle

C’è ancora tempo per una vacanza da sogno nel pieno rispetto del distanziamento sociale e degli spazi, in questo caso, infiniti. Siamo nella lussureggiante Val Gardena, dove L’Hotel Tyrol di Selva, organizza un pacchetto speciale (1 - 2), che prevede l’osservazione della volta stellata con un binocolo comodamente (e privatamente) sdraiati nel prato di una baita di legno (3) isolata (di proprietà dell’hotel Tyrol), situata nello scenario favoloso delle Dolomiti. 

Un’esperienza decisamente esclusiva: nell’intima baita di famiglia si cena e si dorme una notte, circondati dall’aria fresca di montagna, a circa 2000 metri sull’Alpe Juac. La cena è “con vista”, servita nel giardino antistante la baita: i piatti deliziosi preparati dallo Chef Alessandro Martellini (4), toscano di Orbetello, sono illuminati romanticamente da candele; la cucina precede, a parte il pesce, che arriva freschissimo dal mare toscano e dal mar Adriatico, prodotti per lo più locali. “Il mio impegno: realizzare delle pietanze eccezionali e interpretare la cultura e lo stile ladino a tavola” - racconta lo chef. Dai suoi piatti sboccia la creatività e l’abilità di chi alla tecnica unisce anche la passione. L’esplorazione di nuovi abbinamenti e la ricerca della qualità da presentare in tavola rendono il suo lavoro e del suo team un importante impegno quotidiano, per stupire gli ospiti. Dopo cena, con il binocolo astronomico si ammira la volta celeste. Senza fretta, senza rumori, nella notte buia, l’incanto delle stelle è poesia allo stato puro. E poi c’è la gentilezza e professionalità dei padroni di casa, Bibiana Dirler e il marito Maurizio Micheli che sanno illuminare il soggiorno degli ospiti con il loro sorriso, aprendo la propria (ormai storica) casa e svelandone gli aneddoti e la filosofia che da sempre aleggia tra queste sale.  

La raffinatezza degli ambienti dell’hotel è da osservare anche nei dettagli: le preziose stoffe, l’antica panchina in legno (5), i cuscini finemente ricamati, il servizio elegante e tanti aspetti che regalano all’ospite la sensazione di unicità (6). L’esperienza in questo storico hotel è davvero speciale. Le sale diventano luoghi famigliari dal mood alpino dove non mancano tocchi di contemporaneità, come la raffinata cucina gourmet, la spa di ultima generazione, un servizio che guarda oltre, con uno staff preparato e pronto a coccolare gli ospiti. 

Questo periodo dal clima ancora gradevole regala agli ospiti una coccola in più: la nuova piscina all’aperto. Circondata da un grande giardino, è riscaldata a 30 gradi sia in estate che in inverno, è raggiungibile sia dal giardino, sia tramite una scala che dalla piscina interna porta al piano superiore in una costruzione in legno e vetro, dalla quale ci si può poi immergere nella nuova vasca en plein air.

 

“Sogno sotto le stelle” LIMITED – speciale 5 notti

In vacanza al Tyrol con due giorni di trekking 

Tra monti, fuoco, musica, sole e stelle

Tot. € 7.650 per 2 persone

Dal 02/07/2020 al 27/09/2020 

 

Sognare ad occhi aperti…

Il pacchetto “Sogno sotto le stelle” per 2 persone in mezza pensione include:

• 4 notti in camera Superior Panoramica – occupazione 2 adulti 

• 4 raffinate cene 

• 4 memorabili prime colazioni nel ristorante oppure nella vostra camera

• 1 trekking di andata attraverso il Monte Stevia e discesa all’Alpe Juac con accompagnatore esperto 

• 1 notte nell’esclusiva Baita Juac con la vista sul Sassolungo con cena di specialità gardenesi a lume di candela 

• accensione del fuoco e concerto sotto le stelle di strumenti a plettro (quartetto di strumenti e accensione fuoco all’aperto)

• osservazione delle stelle con binocolo astronomico 

• risveglio con prima colazione in quota 

• 1 trekking di ritorno con accompagnatore esperto e merenda tipica in malga 

• Il trekking verrà effettuato solo con bel tempo da valutare nel corso della settimana del pacchetto, in caso di maltempo il pernottamento in baita verranno comunque garantiti

• tutti i servizi Tyrol Experience Summer 2020

 

Due parole sul Ristorante Suinsom…

Suinsom, in ladino gardenese, significa “in cima”, il punto più alto, da cui si gode della vista più bella, il luogo dove sognare nuove vette da scalare, la partenza verso nuovi orizzonti e nuove sfide. E’ qui che gli ospiti vengono viziati dai piatti dello chef Martellini. Legno naturale, atmosfere alpine e di stile caratterizzano l’intima sala da pranzo, avvolta dall’ospitalità che i padroni di casa Bibiana Dirler e il marito Maurizio Micheli sanno regalare agli ospiti.  

Il “PERCORSO SEI PORTATE” presenta:

Sardine con salsa all’arancio, cavolfiore alla brace e finocchi

Cipolla cotta al sale e cenere con fonduta di Parmigiano reggiano 36 mesi e bottarga di muggine

Ravioli di faraona e melanzana affumicata, serviti nel suo ristretto

Branzino d’amo dell’Adriatico con tuberi invernali e salsa olandese alle nocciole

Piccione servito rosa, cavolo nero e stakis

Palla di Neve: Nube leggera all’acqua di rose, meringa alla violetta, gelatina alla fragola e menta

Menu sei portate - per tutto il tavolo - € 95 a persona

Abbinamento Vini - € 60 a persona

Nel menu à la carte le proposte sono allettanti, ecco alcuni esempi:

Salmerino marinato, cialda di barbabietola al caffè, fegatino, rape e limone candito

Manzetta prussiana come un Tataki al sesamo nero, miglio croccante e puntarelle

Foie Gras scaloppa, cime di rapa e salsa al Gewürztraminer

Gnocchi di cagliata con cavolfiore e tartufo nero pregiato

Linguina calamaretti spillo, broccolo romanesco e scarola

Pici mantecati al Pecorino toscano, ragout di lepre e pepe Cubebe

Risotto Carnaroli con carciofi, animelle e Parmigiano reggiano

Caciucco, zuppa di pesci di scoglio, molluschi, patate e crostini di pane

Maiale Iberico pack choi, crema di mela e porcini

Cervo controfiletto servito rosa, radicchio e salsa al ginepro

E tra i dessert: 

Ricordo di una Sacher: Cake e cremoso al cioccolato, confettura di albicocca e gelato al cioco albicocca

Sasso lungo: Panna alla vaniglia, lamponi, sablé al cioccolato e marron glacé

I vini

La cantina dell’hotel Tyrol è fornita di vini di qualità, in particolare qui si possono scoprire i profumi dei vini dell’Alto Adige e della nobile Toscana, dall’opulento Cabernet Sauvignon all’elegante Pinot Nero, dal burroso Chardonnay al piccante Syrah per non dimenticare il vellutato Gewürztraminer. La Sommelier Marika Rossi racconta: “Fin da piccola sono stata affascinata dalla natura, profonda, emozionante e curiosa. Una passione crescente per scoprire i produttori biologici e biodinamici, le annate storiche e i vitigni nascosti. Una collezione intrigante di vini provenienti dalle zone più pregiate e nascoste. Un'esperienza al Tyrol dal sapore diVino”.

 

HOTEL TYROL 

Strada Puez, 12

Selva di Val Gardena  BZ

 

1

2

3

4

5

6

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Che settembre strano, quante volte ve lo siete detti? Il mantra di tutti (credo) è e continua ad essere la parola "ripresa", la tanto citata ripartenza a cui ognuno di noi crede in modo diverso. Di certo c'è l'incerto, per usare un ossimoro. Sono tante le domande ancora senza risposta. Covid questo sconosciuto, come evolverà? Come sarà la scuola? E la "lotta alle classi pollaio"? Il sistema Paese riuscirà a reggere il collasso economico in atto? Come riprenderanno i grandi eventi tipo il Salone del Mobile o