01apr 2019
Milano - Pratofiorito, il giardino urbano "didattico" che celebra la biodiversità

Da domani 2 aprile al 12 maggio, la primavera a Milano sarà celebrata da una rigogliosa struttura naturale in Piazza XXV Aprile tra nuovi edifici e architetture storiche del capoluogo. Stiamo parlando di Pratofiorito, un giardino temporaneo realizzato per Eataly Smeraldo e progettato dall’architetto Davide Fabio Colaci in collaborazione con gli studenti del Politecnico di Milano con caratteristiche di leggerezza e penetrabilità (1). Un vero prato di fiori e piante (2) che stimolano la biodiversità urbana seguendo l’evolversi della primavera. Con la consulenza del progettista del verde Dario Valenti, questo spazio temporaneo (3) mescola specie, contenuti didattici e un palinsesto di attività legate al programma “Bee The Future”, promosso da Eataly in collaborazione con Fondazione Slow Food per la biodiversità, l’azienda sementiera biologica Arcoiris e l’Università degli Studi di Palermo, Dipartimenti di Scienze Agrarie e Forestali. Lanciato nell’autunno del 2018, il progetto Bee the Future vuole ripartire dalla terra e dall’agricoltura attraverso un impegno di tre anni nella riforestazione di 100 ettari in Italia con i fiori amati dalle api: questa sfida ha l’obiettivo di riportare la biodiversità delle piante infestanti in quelle zone dove, a causa di metodi agricoli basati sull’alto rendimento dei terreni, sta scomparendo. Così specie come grano saraceno, trifoglio nano, lino, sulla e facelia sono solo alcune delle piante che faranno parte del miscuglio di sementi biologico di Pratofiorito.
L’obiettivo del progetto è stimolare l’incontro e la consapevolezza sul nostro futuro, superando così l’idea romantica del prato fiorito che l’immaginario collettivo ha sempre prodotto. All’interno del giardino saranno presenti, oltre a un distributore di semi biologici, libere installazioni tematiche per meglio raccontare e rendere “visibile” le dinamiche di un prato urbano, del suo ciclo vitale e delle sue qualità etiche ed estetiche.

Pratofiorito: Piazza XXV Aprile dal 2 aprile al 12 maggio.

1

2

3

Photo Credits

Photo 3 : illustrazione di Annachiara Zaminato

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Il tempo per ripensare alle nostre vite è arrivato. Per forza, per scelta e magari anche per fortuna. Il nostro modo di spostarci, di consumare, di trascorrere le vacanze, di fare shopping. E, naturalmente, di rivedere casa, unico vero rifugio in un futuro ancora molto incerto. Vince la semplicità, la convivialità, la sicurezza, l'utile e meno il dilettevole o il superfluo. Così al via le ferie vicino a dove abitiamo: Il 93% degli italiani durante l’estate 2020 sceglierà come meta l’Italia, la percentuale più eleva...