14apr 2019
Milano Design Week 2019 - Nemozena
Aglow by Liz West

Ancora un connubio vincente durante il Fuori Salone milanese ormai giunto al suo termine: moda e design. I protagonisti sono Nemozena, marchio di abbigliamento femminile di lusso e lifestyle ispirato all'empowerment femminile e l'acclamata artista britannica Liz West per un'installazione coinvolgente ed energizzante, certamente ludica in Piazza Belgioioso (1 - 2 - 3).
Centosessantanove semisfere acriliche e fluorescenti disposte a terra in forma esagonale impressionano positivamente il pubblico della design week. I bordi di queste molteplici ciotole, realizzate in sei colori al neon, brillano come se fossero cariche di elettricità (4 - Video). Questi cerchi "vivi" e la scelta dei componenti incarnano l'interesse di West per il rapporto tra colore e luce e la sua ossessione per i materiali che enfatizzano la percezione del lavoro. Le ciotole in acrilico colato (5) hanno una superficie concava altamente riflettente in cui può essere visualizzata l'architettura degli edifici circostanti, consentendo agli spettatori di osservare l'ambiente intorno con una nuova luce fluorescente. Utilizzato ripetutamente in natura, l'esagono è un poligono pratico, economico e salvaspazio. West utilizza spesso la geometria, riprendendola nelle sue installazioni per creare opere di grande impatto.
"Quando ho iniziato la mia collaborazione con Nemozena, osservando il look- book della primavera estate 2019, sono stata molto ispirata dalle trame, dai motivi e dalle forme degli abiti. Come artista donna penso che sia molto importante essere supportati da marchi come Nemozena e avere l'opportunità di lavorare insieme" - dice l'artista Liz West.
Un progetto esilarante ma dal forte messaggio sociale ed etico: Nemozena vuole trasmettere, infatti, l'idea che la nostra vita contemporanea ha possibilità illimitate di rivelare il potenziale femminile, il quale arricchisce le nostre società multiculturali.

#AGLOW #LIZWEST #NEMOZENA

1

2

3

4

5

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Tempo di belle giornate, tempo di convivialità. Questo è il lusso "secondo me". Quel tempo, anche vuoto, da dedicare a se stessi, il dolce far niente, senza ansia, scadenze o stress. Per sognare, meditare, lascia liberi i pensieri e, sopratutto per conversare con gli amici (1). Senza cerimonie, senza formalità o obblighi. Magari intorno a un tavolo (2 - Tognana: ciotole Zoe), all'aperto, a "chiacchiera" come dicono i toscani: a gustare asparagi freschi (3 - verdi, bianchi o violetti) o verdure come i sempre amati f...