03ago 2019
Leggere in quota - La Feltrinelli apre sul Monte Bianco
3466 metri di bellezza, cultura e nuovi orizzonti

Se siete degli irriducibili montanari e avete in mente di fare una sana escursione in vetta con zaino e borraccia, sappiate che è possibile, una volta arrivati a destinazione, rilassarvi leggendo un buon libro. Solo che non siete obbligati a portarvelo per tutto il tragitto. Sì perché sul Monte Bianco, all’interno della stazione Punta Helbronner The Sky - la terza dell’impianto Skyway Monte Bianco di Funivie Montebianco S.p.a. - ha da poco aperto i battenti un nuovo punto vendita laFeltrinellilaFeltrinelli 3466, una libreria che sfiora il cielo (1), una finestra su un luogo unico dove fermarsi e immergersi nella lettura con il Gigante d’Europa come ispirazione per ritrovare il proprio centro.

60 metri quadri a quota 3.466 metri che offrono una proposta letteraria rivolta a tutti i tipi di “viaggiatori”: chi adora camminare nei boschi, immerso nella natura, chi cerca sempre nuovi stimoli e punti di vista (2), chi sfida continuamente i propri limiti e chi sente il bisogno di fuggire (e ritrovarsi) nelle solitudini aperte.

376 titoli per un totale di 1726 libri, suddivisi in percorsi tematici (3): dalla sezione best seller d’alta quota – che comprende, tra gli altri, Il filo infinito di Paolo Rumiz, La gabbia dorata di Camilla Lackberg, Le cose che bruciano di Michele Serra e Il re, il cuoco, il buffone di Daniel Kehlmann –, ai libri illustrati di montagna e fotografici, da quelli dedicati agli itinerari Valdostani alla narrativa di montagna – che annovera tra i titoli, Terre alte di Carlo Grande, Le otto montagne di Paolo Cognetti, La biblioteca del ghiaccio (letture dal freddo) di Nancy Campbell, Nel vuoto solo in parete di Alex Hannold –, dai libri enogastronomici per scoprire la cucina della Valle d’Aosta ai libri per ragazzi.

"Skyway Monte Bianco non è solo una funivia, è un’idea" - precisa Federica Bieller, Presidente Funivie Monte Bianco Spa - "Quella di avvicinare l’uomo alla montagna e al cielo, quella di allargare orizzonti e di superare i confini. Grazie all’apertura de laFeltrinelli 3466 la nostra tecnologica funivia valorizza ancora di più l’ascesa rendendola un’escursione culturale. La cultura di montagna da valorizzare, le parole degli autori che l’hanno amata e sfidata da tramandare, il Monte Bianco come scenario per fantasticare. Siamo orgogliosi che proprio qui ai piedi di questa montagna sacra laFeltrinelli abbia deciso di realizzare, la libreria più alta d’Europa. Due aziende accomunate dal desiderio di nutrire i pensieri affinché possano percorrere sentieri che portano verso cime lontane".

 

laFeltrinelli 3466 è aperta nei mesi di giugno, luglio e agosto per la stagione estiva, dal lunedì alla domenica dalle ore 9.30 alle ore 17.30.

Punta Helbronner The Sky è raggiungibile con la Funivia Skyway Montebianco.

Per ulteriori informazioni:

1

2

3

SPUNTI DI VISTA

EDITO

Pioggia, nebbia, freddo, neve. L'inverno, finalmente (1). Almeno dal punto di vista meteorologico perché mentre vi scrivo in realtà siamo ancora nella fase di passaggio autunnale. L'inverno, ufficialmente inizia il 21 dicembre. Ma il tepore casalingo, il clima uggioso e umido, le giornate più corte e sopratutto il Natale che incalza inesorabilmente mi fa venir voglia di cotture lente come il brasato o un sugo che crogioli a lungo. E ancora polenta (2), risotto magari con zucca e castagne (3), zuppe corroboranti (4). E le verdure? In Lombardia andiamo pazzi per la verza (5). In Toscana, dov...